Richard Cockerill lascia all’improvviso Edimburgo

Rescissione consensuale tra l’head coach e il club della capitale scozzese che si trova cosi senza guida tecnica

Richard Cockerill_Edimburgo_Rugby

Il capoallenatore di Edimburgo Richard Cockerill (Photo by SYLVAIN THOMAS / AFP)

“Dopo le prolifiche discussioni avute con Jim Mallinder [Performance Director della SRU] e Mark Dodson [CEO della Federazione scozzese] al termine dell’ultima stagione abbiamo raggiunto l’accordo per fare in modo che io potessi lasciare il club consensualmente per continuare la mia carriera altrove.”

Richard Cockerill commenta cosi, sul sito di Edinburgh Rugby, il suo addio improvviso al club della capitale scozzese dopo quattro anni.

L’ex head coach di Leicester Tigers e Tolone era arrivato ad Edimburgo nell’estate 2017 prendendosi carico di una squadra reduce da una stagione piuttosto complicata, quella 2016/17 che aveva visto le dimissioni di Alan Solomons in settembre e la squadra affidata a Duncan Hodge per il resto dell’annata, chiusasi con solo sei successi, sedici sconfitte e al nono posto in classifica generale dell’allora Pro12.

Al primo anno alla guida del club, Cockerill era riuscito a portare Edinburgh Rugby ai playoff (persi contro Munster) per la prima volta nella sua storia, fallendo però l’obiettivo di giocare la finale casalinga di Challenge Cup dopo l’eliminazione patita per mano di La Rochelle nei quarti. Sono poi arrivati i quarti di finale di Heineken Champions Cup (sconfitta casalinga contro Munster) ma una stagione “domestica” tutt’altro che esaltante, mentre nel 2020 Edinburgh era riuscito ad arrivare in semifinale (sconfitto da Ulster) in Pro14.

Difficile anche solo fare un pronostico, in questo momento, su chi sarà il successore di Cockerill alla guida di Edinburgh Rugby –  che si trova, in questo momento, con il nuovo stadio ma senza la guida tecnica. L’Assistant Coach Calum MacRae e l’Head of Strength and Conditioning Nick Lumley prenderanno carico dell’inizio della pre-season del club, nelle prossime settimane (ma forse la decisione sarà presa anche prima) conosceremo chi sarà il nuovo head coach.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Benetton Rugby: un giovane prospetto azzurro rinnova in biancoverde

Resta nutrita e di qualità la batteria dei centri a disposizione di coach Bortolami per la prossima stagione

item-thumbnail

Benetton Rugby, Riccardo Favretto: “Su di noi crescono le aspettative, ma abbiamo dimostrato di saperle reggere”

Il seconda/terza linea dei biancoverdi punta ad un 2024/25 da protagonista, per riprendersi anche la Nazionale

item-thumbnail

Benetton, Marco Bortolami: “La componente psicologica nel mio lavoro vale un buon 50%”

L'Head Coach dei Leoni ha spiegato il suo ruolo di tecnico e di comunicatore

item-thumbnail

Zebre Parma: programmata un’amichevole estiva il 22 agosto

I ducali preparano la nuova stagione di URC con una seconda amichevole di livello

item-thumbnail

La battuta di Jake White su Andrea Piardi: “Fa vincere sempre la squadra in trasferta. Spero ci arbitri fuori casa”

Il tecnico ha provato a stemperare la tensione e l'amarezza in conferenza stampa, con un'uscita che la stampa estera ha definito "bizzarra"

item-thumbnail

United Rugby Championship 2024/25: il calendario completo con date, orari e le dirette TV e streaming di Benetton e Zebre

Tutto quello che serve sapere per seguire la prossima stagione delle franchigie italiane e non solo

23 Giugno 2024 United Rugby Championship