Rugby Europe Championship: Portogallo batte Russia ed è secondo

Sei mete segnate nella miglior vittoria di sempre contro gli Orsi, una vittoria fondamentale anche in chiave Rugby World Cup

Russia Portogallo Rugby Europe Championship

Il Portogallo sul campo di Novgorod – ph. Russia Rugby Union/Vladimir Gorshkov

Continua a correre il sorprendente Portogallo di Patrice Lagisquet: a Novgorod i Lobos si prendono la più larga vittoria di sempre contra la Russia con un netto 49-26.

Sei mete per la squadra ospite, che all’intervallo guidava per 20-14 ma che nella ripresa ha saputo dilagare grazie alla consueta classe della propria linea arretrata.

La vittoria permette così di ottenere la seconda posizione nel Rugby Europe Championship, anche se il Portogallo e la Georgia sono le sole due squadre ad aver completato tutte e cinque le partite previste. La Romania è l’unica squadra che può insidiare la seconda posizione, vincendo con bonus contro la neopromossa Olanda in quello che appare un risultato scontato sulla carta.

Con 196 punti fatti il Portogallo si afferma comunque come il miglior attacco della competizione e divide il titolo di miglior difesa con la Georgia (73 punti subiti). Un vero e proprio Rinascimento per il rugby lusitano dopo i tempi bui della retrocessione nel Rugby Europe Trophy, la seconda divisione del rugby per nazionali europeo, dove ha giocato dal 2016 al 2019.

La vittoria sulla Russia dovrebbe consentire inoltre di scavalcare la Spagna e prendersi il diciannovesimo posto nel ranking, nonché di posizionarsi in maniera positiva in vista delle qualificazioni alla Rugby World Cup 2023.

Conterà infatti la classifica aggregata del Rugby Europe Championship 2021 e 2022: la prima, che sarà inevitabilmente la Georgia a meno di cataclismi, e la seconda si qualificano direttamente, la terza va al torneo di ripescaggio. Il Portogallo si ripresenterà il prossimo anno alla competizione con concrete possibilità di strappare una di queste posizioni.

Rugby Europe Championship: la classifica provvisoria

Georgia 23
Portogallo 14
Romania* 9
Russia** 4
Spagna** 2
Olanda*** 0
* – una partita in meno

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Nigel Owens e le nuove regole di World Rugby: “Più probabile che creino nuovi problemi anziché risolverli”

Il celebre ex arbitro ha detto la sua sui provvedimenti in vigore da luglio 2024

item-thumbnail

Il Sudafrica potrebbe lanciare un nuovo numero 10 nel prossimo tour estivo

Rassie Erasmus potrebbe buttare nella mischia un nuovo mediano d'apertura il 22 giugno contro il Galles

item-thumbnail

Test Match Autunniali: L’Australia sfiderà una squadra di Premiership a novembre

Una selezione di Wallabies darà il via al tour europeo

item-thumbnail

Sam Cane si ritira dal rugby internazionale: non farà più parte degli All Blacks

L'avanti chiuderà la sua esperienza alla fine del 2024

item-thumbnail

Galles: un’assenza e un ritorno di peso in vista dei test match estivi

Due degli uomini più influenti del pack ritornano a disposizione, ma non mancano le defezioni

item-thumbnail

Owen Farrell pronto a sfidare la Francia il prossimo giugno

L'apertura dei Saracens sfiderà i rivali transalpini con la maglia del World XV