Rainbow Cup: il XV di Connacht per la sfida al Benetton

Gli irlandesi saranno di scena in Italia con una formazione di alto livello, con dal primo minuto uno dei Lions e un pilone da 200 presenze

Rainbow Cup: il XV di Connacht per la sfida al Benetton ph. Luca Sighinolfi

Rainbow Cup: il XV di Connacht per la sfida al Benetton ph. Luca Sighinolfi

Andy Friend ha scelto la formazione del Connacht che sarà di scena a Treviso in Rainbow Cup, in un match decisamente importante per la classifica dei Leoni imbattuti e primi. Una volta di più però non sarà facile superare la formazione irlandese, che in Italia schiererà tanti dei suoi migliori giocatori per provare un colpaccio che li rilancerebbe, oltre a tenere aperta la striscia di successi consecutivi contro il Benetton.

Leggi anche: Come sono andati gli ultimi confronti diretti tra Benetton e Connacht?

Per quanto riguarda il XV di Connacht la notizia principale è il ritorno dal primo minuto di Bundee Aki, che dopo quasi tre mesi riveste il verde della sua franchigia per quelle che saranno le ultime sfide prima di andare con i British and Irish Lions. Al suo fianco, a numero 12, ci sarà Daly per la 15esima titolarità consecutiva, mentre la mediana è affidata all’esperto duo Fitzgerald-Marmion. Per quanto riguarda la mischia va assolutamente sottolineato come a Monigo il pilone Dennis Buckley diventerà il terzo giocatore di Connacht a raggiungere le 200 presenze. Curiosità? La numero 1 capitò proprio a Monigo, nel lontano settembre 2011. Capitano sarà Butler, mentre attenzione al seconda linea Dillane, da diverso tempo nel giro della nazionale irlandese.

Leggi anche: La formazione del Benetton per il match di sabato

La formazione del Connacht che sfida il Benetton in Rainbow Cup:

15. John Porch (39)

14. Peter Sullivan (15)

13. Bundee Aki (109)

12. Tom Daly (47)

11. Alex Wootton (20)

10. Conor Fitzgerald (35)

9. Kieran Marmion (185)

8. Paul Boyle (56)

7. Jarrad Butler (71) (C)

6. Cian Prendergast (8)

5. Ultan Dillane (112)

4. Niall Murray (16)

3. Finlay Bealham (158)

2. Shane Delahunt (98)

1. Denis Buckley (199)

A disposizione:

16. Dave Heffernan (143)

17. Paddy McAllister (17)

18. Dominic Robertson-McCoy (66)

19. Oisin Dowling (5)

20. Abraham Papali’i (13)

21. Caolin Blade (130)

22. Jack Carty (157)

23. Sammy Arnold (14)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Benetton Rugby, Nacho Brex verso la sfida con Edimburgo: “Il nostro pubblico ci dà la spinta in più”

Il trequarti centro dei biancoverdi riconosce il contributo di Monigo nei successi stagionali e auspica una grande atmosfera per conquistare l'accesso...

item-thumbnail

URC: i candidati per la meta dell’anno

Dieci marcature, dieci azioni spettacolari. Il 13 giugno la nomina del vincitore

23 Maggio 2024 United Rugby Championship
item-thumbnail

URC: Simon Zebo si ritira a fine stagione

Dopo 14 anni di carriera lascia un personaggio eclettico del rugby irlandese: 35 caps internazionali, oltre 150 presenze con il Munster

item-thumbnail

Benetton: ufficiale, Marco Manfredi è biancoverde

Il tallonatore è uno dei nomi nuovi per il pack dei Leoni della prossima stagione

item-thumbnail

Benetton, Marco Zanon: “Torniamo dal Sudafrica con in tasca qualcosa di importante”

Il centro della franchigia biancoverde fa il bilancio della tournée e della gara di sabato con i Bulls

item-thumbnail

Benetton, la situazione a una giornata dalla fine: il punto coi Bulls può essere decisivo?

Le 5 mete di Pretoria permettono ai biancoverdi di restare in zona playoff e di essere padroni del proprio destino