All Blacks: Per un Perenara che torna, un Laumape che va

Il mediano di mischia farà ritorno alla base dopo una stagione in Giappone, niente rugby league

All Blacks Tj Perenara

All Blacks: TJ Perenara in azione ph. Sebastiano Pessina

Grandi manovre di mercato vedono al centro protagonisti della nazionale più prestigiosa del mondo, gli All Blacks.

Il mediano di mischia TJ Perenara farà ritorno agli Hurricanes dopo una stagione in Giappone. Il suo rientro alla base scongiura l’ipotesi che il forte numero 9 potesse passare al rugby league, dalle cui squadre era stato a lungo corteggiato per sua stessa amissione.

Contratto fino al 2023 per lui, che avrebbe deciso di scartare l’opzione di unirsi ai Sydney Roosers anche sull’onda della maggiore sicurezza sanitaria offerta a lui e alla famiglia (i Perenara hanno una figlia di un anno) dallo scenario neozelandese.

A 29 anni Perenara ha accumulato 69 caps per gli All Blacks, segnando 14 mete. È il recordman di presenze nella storia degli Hurricanes (140) e in carriera ha vinto la Rugby World Cup 2015 e il Super Rugby 2016.

Per un All Black che torna a casa, però, c’è n’è un altro che lascia la terra della lunga nuvola bianca per attraversare il globo e stabilirsi in Europa. Si tratta di un altro Hurricane, Ngani Laumape.

Il devastante centro proveniente dal league ha firmato un contratto con lo Stade Français che lo strapperà dagli impegni internazionali, mettendolo probabilmente fuori gioco per quanto riguarda una corsa alla maglia nera per la Rugby World Cup 2023.

Laumape, 28enne, ha segnato 8 mete nelle sue 13 presenze per gli All Blacks, ma nonostante periodi di forma in cui è sembrato un giocatore inarrestabile non è riuscito a fare suo il ruolo di centro della nazionale neozelandese, soprattutto nelle ultime stagioni.

Per lo Stade Français è un grande colpo con il quale sostituire l’addio di Gael Fickou.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Super Rugby Pacific: la marea Blues non si arresta, Highlanders travolti

Crusaders raggiungono la doppia cifra di sconfitte: tutti i risultati e gli highlights della 13esima giornata

19 Maggio 2024 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Ma’a Nonu: “Il Sudafrica ha vinto il jackpot unendosi allo URC. Il Super Rugby soffre”

Le parole del neozelandese che offre la sua visione rispetto ai cambiamenti dell'Emisfero Sud

17 Maggio 2024 Emisfero Sud
item-thumbnail

Kieran Read interviene nel dibattito sul nuovo capitano degli All Blacks

L'ex capitano dei Crusaders ha individuato un nuovo profilo come prossimo leader dei Tuttineri

15 Maggio 2024 Emisfero Sud
item-thumbnail

Il ritiro di Sam Cane apre il dibattito sul prossimo capitano degli All Blacks

L'head coach Scott Robertson resta cauto, ma dalla squadra arrivano alcuni segnali

14 Maggio 2024 Emisfero Sud
item-thumbnail

Super Rugby: colpaccio Blues! Vittoria sugli Hurricanes e primo posto in classifica

Guarda gli highlights del big match tra neozelandesi, un vero scontro tra titani

12 Maggio 2024 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

The Rugby Championship U20 2024: Junior All Blacks campioni

I neozelandesi vincono la prima edizione del torneo giovanile e chiudono senza sconfitte

12 Maggio 2024 Emisfero Sud / Rugby Championship