Top10, Rovigo batte Colorno: è secondo in classifica

Vittoria sul campo avversario per i Bersaglieri: ora playoff contro Calvisano

Top10: la diretta streaming di Rovigo-Lyons Piacenza (ph. Massimilano Carnabuci)

Top10: Rovigo batte Colorno e si prende il secondo posto – ph. Massimilano Carnabuci

Il Rovigo di Umberto Casellato chiude la propria stagione con una netta vittoria contro un Colorno comunque ostinato e caparbio nel recupero della diciassettesima giornata, ultimo atto del Top10 2020/2021 prima dell’inizio dei playoff.

Con questa vittoria i Bersaglieri si garantiscono il secondo posto, scavalcano il Calvisano che sarà comunque avversario nel doppio incontro di semifinale. Petrarca Padova e Valorugby si contenderanno l’altro posto in finale.

All’HBS Arena il Colorno passa in vantaggio dopo appena 4 minuti grazie al solito Simone Gesi. L’ala classe 2001 segna anche all’ultima partita della stagione, coronando così un’ottimo debutto nel massimo campionato italiano.

Ceresini trasforma per il 7-0, che però dura solo 8 minuti: al dodicesimo Rovigo trova la via della linea bianca sfruttando perfettamente una superiorità numerica con Cioffi e Antl, che finalizza sull’out di sinistra. Menniti-Ippolito pareggia i conti.

Gli ospiti premono ma commettono qualche errore di troppo vicino alla linea di meta avversaria. Al quarto d’ora Nicotera commette un in-avanti sulla linea di meta, perdendo l’ovale in coda alla maul, ma si riscatta subito dopo giocando velocemente un calcio di punizione a cinque metri e sfondando per aggiungere 5 punti sul tabellone.

Ceresini tiene i suoi attaccati al match con un piazzati poco prima della mezz’ora (10-14), ma Rovigo segna ancora con Brandolini sempre da maul generata da una rimessa laterale a 5 metri.

Menniti-Ippoliti non sbaglia un colpo, ma altrettanto fa il suo omologo: Ceresini è preciso a cavallo dell’intervallo per riportare ancora i suoi sotto break per il 16-21 siglato al 43′.

Poco dopo, Greeff firma la meta del bonus per il Rovigo. È la sostanziale conclusione della partita, che si trascina verso il termine con meno brio rispetto ai primi 50 minuti.

Il terza linea sudafricano realizza la doppietta personale nel finale, allargando la forbice del punteggio. Cadorini arrotonda e chiude il conto. Menniti-Ippolito mantiene il 100% dalla piazzola. Finisce 16-42.

Colorno: Van Tonder; Balocchi; Massari, Chibalie; Gesi; Ceresini, Tomaselli; Sapuppo; Cicchinelli, Sarto (Cap); Chiappini, Zecchini; Alvarado, Goegan, Gemma
A disposizione: Singh, Buondonno, Chalonec; Pop, Silva M.; Pasini, Del Bono; Terzi

Marcatori Colorno
Mete: Gesi (4)
Trasformazioni: Ceresini (4)
Calci di punizione: Ceresini (26, 40, 43)

Rovigo: Borin; Cioffi, Antl, Uncini, Bacchetti; Menniti-Ippolito, Trussardi; Ferro (cap.), Lubian, Ruggeri; Mtyanda, Canali; Brandolini, Nicotera, Leccioli.
A disposizione: Cadorini, Lugato, Pomaro, Steolo, Sironi, Greeff, Citton, Moscardi.

Marcatori Rovigo
Mete: Antl (12), Nicotera (18), Brandolini (36), Greeff (47, 70), Cadorini (74)
Trasformazioni: Menniti-Ippolito (12, 18, 36, 47, 70, 74)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Serie A Elite, al Viadana ci si “fa in quattro” coi rinnovi

Altri due avanti e due trequarti vestiranno la maglia giallonera la prossima stagione

10 Luglio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite, Colorno: arrivano i rinnovi nel reparto dei trequarti

Tra mediani, centri e triangolo allargato, confermati in biancorosso altri 10 giocatori

10 Luglio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

La risposta del presidente Innocenti alla lettera dei club della Serie A Elite

Dalle deroghe alle partite in contemporaneità il sabato fino al TMO: tutti i punti affrontati dal presidente federale

item-thumbnail

Serie A Elite, Petrarca: Corrado Covi responsabile di tutta la gestione sportiva

A Padova inizia un nuovo ciclo dopo l'addio di Alessandro Banzato e Vittorio Munari

item-thumbnail

Serie A Elite: Rovigo pesca ancora in Sudafrica, ecco il sostituto dell’apertura Atkins

Arriva Brandon Thomson alla corte di Davide Giazzon per la stagione 2024/2025

item-thumbnail

Rugby Petrarca: Alessandro Banzato lascia la presidenza. Termina anche l’incarico di Vittorio Munari

Il presidente uscente conferma anche la fine dell'interessamento del Club a partecipare allo United Rugby Championship