Zebre, Bruno: “Sento di potermi esprimere al meglio grazie alla fiducia di compagni e staff. Se gioco bene al club avrò l’occasione di dimostrare con l’Italia

L’ala ligure ha parlato del suo momento ai canali social del team ducale

Pierre Bruno

Zebre, Pierre Bruno Luca Sighinolfi

Uno degli aspetti più positivi della stagione delle Zebre Rugby è stato, senza dubbio, quello legato alla crescita, in alcuni casi esponenziale, di tanti elementi del gruppo degli atleti (ancora) non internazionali, in grado di garantire, nel corso della stagione, una consistenza notevole, forse come mai capitato prima nella storia della franchigia ducale.

Salto di qualità ribadito in una lunga intervista su OnRugby anche dall’head coach delle Zebre Michael Bradley – eletto come miglior allenatore del Pro14 dai colleghi celtici per questo ’20/’21 -, che ha sicuramente in Pierre Bruno, ala ligure classe ’96, la figura apicale di tale processo di crescita generalizzato, con l’ex Mogliano e Calvisano andato probabilmente oltre ogni aspettativa estiva per capacità di incendiare l’attacco multicolor, con la ciliegina finale della tripletta contro Bath, negli ottavi di Challenge Cup .

“Sento di potermi esprimere al meglio grazie alla fiducia dei compagni di squadra e di tutto lo staff. Non ho paura nel provare la giocata, la tento senza stare a pensare troppo alle conseguenze. Sono tranquillo e sto cavalcando quest’onda di positività. La fiducia che si è sviluppata in spogliatoio è molto importante, ci aiuta tutti a performare al meglio”, ha spiegato Bruno (6 mete complessive in stagione tra coppa e campionato, 11esimo per difensori battuti ed ottavo per offload a segno nel Pro14) in una video-intervista ai canali social ufficiali delle Zebre, con l’obiettivo della nazionale sullo sfondo (convocato ad un paio di raduni durante il Sei Nazioni, ma mai in distinta gara), che passa anche da un miglioramento in difesa.

“Per ora cerco di concentrarmi al massimo per rendere bene con le Zebre. La convocazione in Nazionale è una conseguenza: se gioco bene al club avrò anche l’occasione di dimostrare con l’Italia. Sto lavorando molto sulla lettura difensiva dove a volte pecco ancora. E’ un aspetto molto importante che sto cercando di migliorare”, ha proseguito, con grande lucidità ed onestà il trequarti ducale, che ha viaggiato con il 73% di placcaggi a segno (21 quelli mancati in Pro14), un dato da limare, magari già dalle sfide di Rainbow Cup.

Uno sguardo alla Rainbow Cup

In vista di lanciarsi nell’inedito torneo con la prima volta in una competizione dell’Emisfero Nord per le sudafricane Bulls, Lions, Stormers e Sharsk, che prenderà il via – anche se non si sa ancora, invece, con che formato si concluderà – il prossimo weekend, con le Zebre attese dalla trasferta a Edimburgo, le Zebre e Bruno si stanno concentrando su alcuni aspetti in particolare. “In queste due settimane abbiamo lavorato sulla difesa, soprattutto su quella sui lanci di gioco, e sui punti di incontro, un aspetto che stiamo cercando di trasformare nel nostro punto di forza”, ha concluso Bruno, fiducioso nell’impatto positivo dei multicolor sulla Rainbow Cup.

L’intervista integrale al canale social ufficiale del club ducale

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Rainbow Cup: il Benetton espugna il Lanfranchi, Zebre sconfitte 20-25

Decisiva la meta di Halafihi nel finale, propiziata dall'accelerazione di Zanon

7 Maggio 2021 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

La formazione delle Zebre per il derby contro il Benetton – Rainbow Cup

Le scelte di Michael Bradley per il quinto confronto tra i due team negli ultimi 9 mesi

6 Maggio 2021 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

I precedenti di Zebre-Benetton, in vista del derby di Rainbow Cup

Come sono andate, nella storia dei tornei celtici, tutte le sfide in salsa italiana al Lanfranchi?

5 Maggio 2021 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Rainbow Cup: Zebre e Benetton verso il miglior derby degli ultimi anni

Le ultime, incoraggianti prestazioni dei Leoni e la buona stagione dei ducali fanno ben sperare per lo scontro diretto

3 Maggio 2021 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Zebre: Andrea Zambonin verso la franchigia federale

Alcuni movimenti tra gli avanti ducali

2 Maggio 2021 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre, Biondelli: “I derby si vincono con la testa. Sono migliorato nella gestione tecnica e tattica delle partite”

Il ferrarese ai microfoni dei ducali, tra derby e percorso personale

29 Aprile 2021 Pro 14 / Zebre Rugby