L’omaggio di World Rugby a Massimo Cuttitta

Ovalia ricorda una delle sue leggende rievocando una storica meta del pilone azzurro

L'omaggio di World Rugby a Massimo Cuttitta

L’omaggio di World Rugby a Massimo Cuttitta (Ph. Sebastiano Pessina)

A due giorni dalla sua scomparsa, il ricordo di Massimo Cuttitta è ancora molto presente nella mente e nel cuore degli appassionati di tutto il mondo ovale.

Il mondo del rugby piange Massimo Cuttitta

La morte di “Maus”, personaggio di caratura internazionale altissima, ha scosso tanto l’Emisfero Nord quanto l’Emisfero Sud.
World Rugby infatti, in un tweet pubblicato sui suoi canali ufficiali, ha voluto ricordarlo postando il video della sua meta alla Rugby World Cup 1995 nella partita giocata contro l’Inghilterra.

Una segnatura d’orgoglio di Massimo Cuttitta, che all’epoca era anche capitano della nazionale azzurra: il sostegno, l’avanzamento e poi l’andare oltre, in 50 secondi che sono anche una carrellata di volti giovani di una nazionale che ha reso grande il movimento italiano. Nel video infatti si riconoscono anche Alessandro Troncon, Diego Dominguez e Gigi Troiani.

L’omaggio di World Rugby a Massimo Cuttitta

Oltre a quella del massimo organo internazionale sono state tantissime le testimonianze di affetto in ricordo di Massimo Cuttitta, non solo degli Azzurri che in passato hanno giocato con lui, dei club in cui ha militato e delle federazioni con cui ha collaborato (quella scozzese in primis), ma naturalmente anche della FIR con il Presidente federale Marzio Innocenti che, oltre ad annunciare che nel prossimo fine settimana prima del calcio d’inizio degli incontri di TOP10 verrà osservato un minuto di silenzio, ha dichiarato:

“Tutto il rugby italiano è intimamente toccato dalla scomparsa di Massimo, uno dei simboli della Nazionale che, grazie a una straordinaria generazione di giocatori, conquistò l’accesso al Torneo delle Sei Nazioni con una serie di indimenticabile prestazioni negli Anni ’90”.

“Non abbiamo avuto la possibilità di condividere la maglia azzurra, ma l’amore per i nostri colori aveva costituito tra noi un forte, naturale legame. Cuttitta non è stato solo un incredibile servitore del rugby italiano ed un eccellente interprete del ruolo di pilone sinistro, ma anche un apprezzato ambasciatore del nostro movimento all’estero, allenatore degli avanti per la Scozia e per altre Nazionali che ha contribuito a portare sul palcoscenico della Rugby World Cup”.

“In questo tragico momento – ha concluso Innocenti – i miei pensieri, quelli del Consiglio e di tutto il rugby italiano vanno a Marcello ed a tutta la famiglia Cuttitta, già profondamente toccata pochi giorni fa dalla scomparsa della mamma di Massimo, Marcello e Michele”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

I personaggi più influenti nel rugby mondiale

Nella lista stilata dalla rivista Rugby World ci sono ben cinque francesi nelle prime dieci posizioni

6 Agosto 2022 Rugby Mondiale
item-thumbnail

World Rugby: “Sulla questione concussion non siamo fermi, ma occorre fare chiarezza”

La Federazione Internazionale esce allo scoperto spiegando in che direzione sta lavorando

2 Agosto 2022 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Giochi del Commonwealth 2022: assegnate le medaglie d’oro nel Rugby Seven

I campioni olimpici delle Fiji devono accontentarsi dell'argento

1 Agosto 2022 Rugby Mondiale
item-thumbnail

L’ex nazionale irlandese Jackman: “25 concussion nella mia ultima stagione, sono stato stupido”

Bernard Jackman: "In campo cercavo di prendere tempo per ritrovare l'equilibrio e tornare a giocare, una follia"

1 Agosto 2022 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Scott Robertson: “Voglio vincere la Coppa del Mondo e voglio farlo con due nazioni diverse”

Il coach neozelandese non nasconde l'ambizione di allenare una nazionale, anzi due

29 Luglio 2022 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Rugby World Cup 2023: rose di 33 convocati per squadra

Ogni nazionale potrà portare due giocatori in più rispetto alle edizioni precedenti e giocherà a distanza di almeno cinque giorni tra una gara e l'alt...

27 Luglio 2022 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023