Champions Cup: Leinster batte i campioni in carica, Exeter fuori

Grande partita al Sandy Park: i campioni del Pro14 in semifinale

Pro14 la preview di Leinster-Munster

Champions Cup: Leinster-Exeter Chiefs- ph. Ettore Griffoni

La seconda semifinalista della Champions Cup 2020/2021 è il Leinster.

I campioni del Pro14 hanno battuto gli Exeter Chiefs, campioni in carica della coppa regina e della Premiership, con una prova magistrale, nonostante un inizio terrificante da parte dei padroni di casa al Sandy Park.

Tom O’Flaherty ha incendiato il match con una doppietta nei primi 7′: prima con una grande corsa da uno dei set pieces preferiti dei Chiefs, la mischia ordinata a metà campo; poi imbeccato da una splendida azione di Slade, che ha ipnotizzato la difesa e sfruttato il mismatch contro Furlong.

Il 14-0 è stato piano piano rosicchiato dai dublinesi, che sono rientrati in partita intensificando lo sforzo fisico e incominciando a dettare legge nel punto d’incontro.

La partita si è giocata su ritmi forsennati, con un’intensità da test match internazionale e raffinate letture tattiche da parte delle due squadre. Sul piano della sfida davanti i protagonisti sono stati da una parte un Josh van der Flier straordinario, con una di quelle prestazione che arrivano proprio puntuali prima di un tour dei Lions, e dall’altra Dave Ewers, assolutamente onnipresente per Exeter.

L’altra grande sfida, quella fra l’estremo dell’Irlanda Keenan e quello della Scozia Hogg, è stato vinto dal primo, autore di entrambi gli splendidi assist che nella seconda parte del primo tempo hanno permesso a Leinster di raggiungere e superare gli avversari.

Il piede di Ross Byrne, subentrato a Johnny Sexton dopo il primo quarto di match, ci ha messo il resto: 14-20 alla pausa.

Nella ripresa grande batti e ribatti a inizio match, con Exeter capace di segnare per prima la terza meta e andare davanti, ma poi messa di nuovo sotto fisicamente da un Leinster che nell’ultimo quarto ha letteralmente distrutto gli avversari. La meta della doppietta personale di Jordan Larmour quella decisiva per far capitolare i Chiefs.

Decisiva una panchina di grandissima qualità per far crollare la miglior squadra in Europa del 2020: ora Leinster è l’unica sopravvissuta delle vincitrici della Champions Cup negli ultimi 10 anni.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Champions Cup: La Rochelle stende Leinster e vola in finale per la prima volta nella sua storia

I transalpini si impongono 32-23, ed affronteranno Tolosa a Twickenahm il 22 maggio

2 Maggio 2021 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Video: gli highlights della vittoria di Tolosa nella semifinale di Champions Cup, contro Bordeaux

A segno Lebel e Dupont, oltre ai punti dalla piazzola, da una parte e dall'altra, di Ntamack e Jalibert

2 Maggio 2021 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: Tolosa torna in finale dopo oltre 10 anni

Sconfitto Bordeaux 21-9, tra le mura amiche dell'Ernest Wallon

1 Maggio 2021 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: le formazioni delle due semifinali

Tolosa-Bordeaux e La Rochelle-Leinster: in palio la finalissima di Twickenham

30 Aprile 2021 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: Johnny Sexton out dalla semifinale contro La Rochelle

Linea mediana piuttosto striminzita per i campione del Pro14 in vista della semifinale di coppa

27 Aprile 2021 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

European Player of the Year: la lista dei 15 candidati al premio

La Rochelle, Tolosa e Leinster presenti in massa coi loro giocatori

14 Aprile 2021 Coppe Europee / Challenge Cup