Benetton Rugby, Tomas Baravalle: “Contro Glasgow ci aspettiamo una partita fisica e veloce”

Il prima linea analizza i possibili scenari della sfida contro la franchigia scozzese

Benetton Rugby Tomas Baravalle

Benetton Rugby, Tomas Baravalle: “Contro Glasgow ci aspettiamo una partita fisica e veloce” (Ph. Ettore Griffoni)

La marcia d’avvicinamento al match di recupero di Pro14 (Round 11) contro i Glasgow Warriors è ufficialmente cominciata in casa Benetton Rugby.

I Leoni hanno voglia di tornare a ruggire, come ha fatto capire Tomas Baravalle in un’intervista al sito ufficiale del club: ” Avevamo già preparato la partita contro Glasgow circa un mese e mezzo fa, prima del rinvio per maltempo. Loro non hanno cambiato molto, in casa nostra tornano alcuni nazionali e rinforzeranno la squadra con la loro energia. Sarà una bella partita, veloce anche perché si giocherà sul loro campo sintetico, speriamo che non piova. Noi avanti dovremo fare egregiamente il nostro lavoro, come fatto contro Munster”.

Una fotografia del match di settimana scorsa: “Contro Munster noi avanti abbiamo fatto un buon lavoro, sicuramente ci sono cose da sistemare e da migliorare, in particolare la disciplina che ci ha messo e ci mette in difficoltà. Dobbiamo lavorarci in settimana, in modo da arrivare ben preparati per la gara di sabato”.

Un pensiero sull’ascesa dei giovani del gruppo veneto: “Sono impressionato dalla loro crescita, soprattutto gli avanti come Gallo, Nemer, Alongi, sono ragazzi giovani e a questi livelli, che giocano contro mischie molto impegnative e loro hanno dimostrato di poter competere alla pari. Anche Zuliani e Favretto hanno portato il loro grosso lavoro, ad esempio quello consistente di Manuel in difesa. Speriamo continuino così e insieme all’aiuto dei nazionali possiamo portare a casa il risultato che tutti aspettiamo“.

Infine una “presentazione” proprio dei Glasgow Warriors: “Sappiamo che loro hanno un pack molto fisico, prediligono la mischia e penso che noi dovremo concentrarci sul nostro lavoro come fatto contro Munster, e come stiamo facendo da alcune settimane in cui stiamo crescendo su quest’aspetto. Dobbiamo poi lavorare ancor di più su quei piccoli dettagli che dobbiamo portare in campo per fare una migliore prestazione”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton, Zuliani: “Crescita tecnica, ma soprattutto mentale”

Il terza linea torna sulla gara vinta sabato contro gli Scarlets

item-thumbnail

Benetton-Scarlets, Edoardo Padovani: “Una partita sofferta, ma è un ottimo risultato”

Il trequarti biancoverde ha analizzato la partita vinta contro i gallesi, la seconda in tre giornate per la squadra trevigiana

item-thumbnail

Benetton. Bortolami: “Quando non giochi sempre alla grande e vinci è un buon segnale”

Il tecnico è soddisfatto soprattutto della reazione avuta nel momento più difficile, sul 26-23

item-thumbnail

URC: il Benetton la vince, trema e la vince di nuovo. Scarlets KO 34-23

Una magia di Rhyno Smith nel finale chiude una gara in cui i biancoverdi sono stati sempre in vantaggio

item-thumbnail

URC: la presentazione di Benetton-Scarlets

Partita delicata per i Leoni, vogliosi di tornare a vincere contro un avversario pericoloso per mettere insieme punti in classifica e confidenza

item-thumbnail

URC: la formazione del Benetton per la sfida casalinga contro gli Scarlets

Tomas Albornoz torna in campo dopo gli impegni con i Pumas. Dalla panchina potrebbe esserci un esordio assoluto