Sei Nazioni: potrebbe esserci un clamoroso pareggio in classifica finale

Esiste una possibilità che siano due squadre a vincere il Championship. Cosa serve alla Francia per chiudere in vetta il Torneo 2021?

Sei Nazioni: cosa serve alla Francia per strappare la vittoria del Torneo dalle mani del Galles? PH Sebastiano Pessina

Sei Nazioni: cosa serve alla Francia per strappare la vittoria del Torneo dalle mani del Galles? PH Sebastiano Pessina

L’edizione 2021 del Sei Nazioni è senza dubbio una delle più combattute degli ultimi anni, e complice il rinvio di Francia-Scozia potrebbe essere anche una delle più ricche di colpi di scena. Tantissime partite decise all’ultimo istante, compresa la battaglia tra Bleus e Dragoni di sabato sera, e ancora una cartuccia da sparare per la squadra di Galthiè che venerdì sera può prendersi tutto. In Galles ovviamente sperano di no, così da poter difendere il loro primato e tornare a festeggiare una vittoria nel Championship dopo due anni (ultimo successo 2019), mentre qualora la Francia ce la facesse sarebbe il primo titolo dopo 11 anni (ultimo successo 2010).

Cosa serve alla Francia per vincere il Sei Nazioni 2021?

Servono due cose non negoziabili. Battere la Scozia segnando quattro mete e dunque portandosi a casa il bonus offensivo che permetterebbe di raggiungere il Galles in classifica a quota 20 punti. Allora si guarderebbe alla differenza punti, dove attualmente la classifica dice: Galles +61, Francia +41. Con un successo di 21 punti, e il bonus offensivo, la Francia sarebbe Campione del Sei Nazioni 2021.

Cosa serve al Galles per vincere il Sei Nazioni 2021?

Venerdì sera davanti alla televisione in tutto il Galles si tiferà per la Scozia, che andrà a caccia di una piccola impresa a Parigi. Perché la squadra di Pivac vinca il torneo serve o una sconfitta della Francia, un pareggio, una vittoria Bleus senza bonus o con 19 punti di scarto.

Leggi anche: Ufficializzata la data del recupero di Francia-Scozia

Possono esserci due vincitori?

Si, dopo 33 anni il Championship potrebbe avere due squadre al primo posto. Se la Francia vince con bonus, 20 punti di differenza e segna esattamente cinque mete (non una di più, non una di meno) la classifica sarebbe assolutamente pari per punti, differenza e mete segnate. Sarebbe la prima volta dal 1988 quando a “dividersi” il trofeo furono…Francia e Galles

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sei Nazioni 2022: Stade France già esaurito per due delle tre partite in calendario

La Francia infiamma i suoi tifosi che rispondono presente: già venduti quasi tutti i biglietti per le sfide interne del prossimo Sei Nazioni

26 Novembre 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Inghilterra: Owen Farrell, è a rischio il Sei Nazioni 2022?

Il punto sulle condizioni fisiche dell'apertura e capitano dei vicecampioni del mondo

19 Novembre 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni: escluso al momento l’ingresso del Sud Africa nel torneo

Al momento sfuma la possibilità di vedere gli Springboks nel massimo torneo dell'Emisfero Nord.

27 Ottobre 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Dal Sudafrica: “Gli Springboks entreranno di sicuro nel Sei Nazioni”

L'amministratore delegato degli Sharks non ha dubbi, e torna a parlare del sistema promozione-retrocessione citando l'Italia

24 Luglio 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni under 20: la diretta streaming di Galles-Scozia

I padroni di casa possono superare gli Azzurrini, gli scozzesi vogliono evitare di finire a 0. Collegamento alle 20:45

13 Luglio 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni