Sei Nazioni 2021: Galles, tra situazione infortunati (almeno un grande assente con gli azzurri) e approccio all’Italia

Hardy out, Biggar in dubbio. Stephen Jones non vuole sottovalutare gli azzurri

Sei Nazioni 2021, Galles

Sei Nazioni 2021, Galles (Ph. Sebastiano Pessina)

Per Kieran Hardy, mediano di mischia classe ’95 degli Scarlets e uno dei grandi protagonisti (65′ di alto profilo in cabina di regia, e pure una marcatura pesante) della vittoria dei dragoni, lo scorso weekend, contro l’Inghilterra, il Sei Nazioni 2021 è già terminato. Fatale l’infortunio al bicipite femorale, i cui tempi di recupero vanno ben oltre l’ultima gara del torneo – verosimilmente decisiva nella corsa al titolo – in programma allo Stade de France sabato 20 marzo.

Per lui, dunque, niente sfida contro gli azzurri, il prossimo 13 marzo, con Tomos Williams e Gareth Davies che scalpitano per l 9 titolare in quel del Lazio. Una gara che peraltro, in casa dragoni, nonostante le tre sconfitte filate in apertura di torneo di Franco Smith e compagni e la decisiva battaglia di Parigi che si staglia all’orizzonte, non vogliono minimamente sottovalutare.

Leggi anche: Rugby in diretta: il palinsesto tv e streaming del weekend dal 5 al 7 marzo

“Rispettiamo l’Italia, i suoi giocatori ed i suoi allenatori. Sono una squadra molto fisica. E’ una grande sfida, dobbiamo riversare lì tutte le nostre energie. Noi, peraltro, abbiamo molto da migliorare, per  quanto concerne il nostro gioco d’attacco. Dobbiamo metterci a posto in tal senso”, ha dichiarato quest’oggi in conferenza stampa Stephen Jones, assistente allenatore (dell’attacco) del Galles.

Probabilmente, nonostante la sua uscita di scena anticipata a metà match contro gli inglesi al Principality Stadium, con la presenza al timone di comando delle operazioni di Dan Biggar, apertura dei Northampton Saints, sulla cui presenza in Italia, Jones si è detto “ottimista”. Con grande tranquillità, anche pensando alla facilità ed all’efficacia con cui Callum Sheedy, 10 che ha sostituito Biggar nel duello dello scorso weekend, si è calato nella parte richiesta da Pivac, guidando l’attacco dei dragoni con straordinaria freddezza.

Approccio agli azzurri

Nel complesso, dunque, i gallesi arriveranno in Italia con serenità, confidenti nella loro forza e consci dei loro limiti, con focus massimale sulla sfida agli azzurri, che, peraltro, potrebbe già riservare, in caso di vittoria, anche il titolo del Sei Nazioni 2021, se la Francia – scossa da quanto successo nelle ultime settimane – dovesse fare un passo falso in casa dell’Inghilterra.

Giocatori rilasciati in vista del turno celtico

Aaron Wainwright (Dragons) e Owen Watkin (Ospreys), entrambi parte integrante del gruppone agli ordini dell’head coach Wayne Pivac, sono stati rilasciati ai club i Pro14, per gli impegni del weekend.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sei Nazioni femminile 2021: highlights del secondo turno, classifiche e calendario

L'Inghilterra conquista la finale, l'Irlanda manda un messaggio alle francesi

11 Aprile 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni Femminile 2021: Un’Irlanda devastante lancia la sfida alla Francia per il primo posto

Galles battuto 0-45 al Cardiff Arms Park. Le Verdi si presentano al meglio alla super-sfida di sabato contro Les Bleues

10 Aprile 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni femminile 2021: primo tempo positivo, ma l’Italia si scioglie al cospetto dell’Inghilterra 3-67

Le ospiti scavano il solco nell'ultimo quarto di gara, in cui le azzurre non riescono ad opporre resistenza

10 Aprile 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2021: il pre-partita di Italia-Inghilterra dalle 14.00 qui su OnRugby

Il primo domani alle 14, con la presenza di Paola Zangirolami e Martin Castrogiovanni

10 Aprile 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Scozia: BT conferma lo sponsor per altri tre anni

Raggiungerà la durata di 10 anni la sponsorizzazione che ha cambiato il volto del rugby scozzese

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: il XV ideale della prima giornata di OnRugby

La nostra selezione del meglio, in termini di singoli, del turno d'apertura