Rugby World Cup 2023: cambia il calendario del torneo e aumenta il numero dei giocatori convocabili

L’evento iridato in Francia vivrà due modifiche importanti per tutelare la forma fisica dei giocatori

Rugby World Cup 2023 calendario e rosa

Rugby World Cup 2023: cambia il calendario del torneo e aumenta il numero dei convocati (Ph. Sebastiano Pessina)

Il welfare dei giocatori al primo posto. In vista della Rugby World Cup 2023, il governo ovale planetario ha deciso di apportare due importanti – ma significative – modifiche al programma dell’evento iridato francese.

Il torneo si allunga di una settimana, le rose delle squadre aumenta da 31 a 33 atleti. Andiamo con ordine e nel dettaglio a spiegare questi due aspetti.

Rugby World Cup 2023: il nuovo calendario
La Coppa del Mondo che celebrerà il 200esimo anniversario dalla nascita del rugby inizierà, come previsto, l’8 settembre ma non terminerà il 21 ottobre con la finalissima dello Stade de France, bensì il 28 ottobre, una settimana dopo. Questo “posticipo” è stato deliberato per consentire a tutte le venti squadre partecipanti alla prima fase del torneo, quella a gruppi, di avere sempre un minimo di cinque giorni di riposo fra una partita e l’altra evitando di ingolfare il calendario e di ritrovarsi poi a fare la conta degli infortunati.

Leggi anche, Rugby World Cup 2023: calendario e acquisto biglietti, nuove informazioni sul Mondiale

World Rugby e il Comitato Organizzatore hanno peraltro fatto sapere che stanno studiando il modo di incastrare date e location in modo che nessuna nazionale debba compiere dei lunghi tragitti fra una partita e l’altra della fase a gironi.

Mondiale di Rugby 2023: le rose allargate
Da 31 a 33 elementi. Le squadre potranno usufruire immediatamente di due rinforzi in più – dall’inizio – per le loro avventure iridate. Lo scopo è quello di ridurre al minimo le eventualità che, a seguito di infortuni irrecuperabili, i gruppi-squadra vengano troppo modificati costringendo magari alcuni avanti e trequarti a raggiungere i ritiri delle proprie nazionali per una o due partite con viaggi tempestivi e/o spesso lunghissimi.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Rugby World Cup 2023: l’Uruguay si qualifica e sfiderà l’Italia in Francia

Decisiva la netta vittoria (34-15), nella seconda sfida contro gli USA

10 Ottobre 2021 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

La diretta streaming di Uruguay v USA

Chi vince finisce nel girone dell'Italia alla Rugby World Cup 2023

9 Ottobre 2021 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Uruguay-USA (parte II): chi va alla Rugby World Cup 2023 con l’Italia?

Dalle 21.00 scontro apertissimo a Montevideo: tre punti dividono Teros e Eagles. All'interno il link per vedere il match in diretta

9 Ottobre 2021 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Qualificazioni mondiali: Gli USA vincono 19-16 sull’Uruguay in “gara 1”, ma è ancora tutto aperto

Gli americani sprecano i 16 punti di vantaggio accumulati fino al 60' e dovranno giocarsi la sfida di Montevideo quasi alla pari

3 Ottobre 2021 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

USA-Uruguay (parte 1): parte il duello per andare alla Rugby World Cup 2023

Eagles e Teros di fronte sabato 2 ottobre per l'andata dello spareggio mondiale: in Colorado i primi 80 minuti di una sfida che proseguirà a Montevide...

1 Ottobre 2021 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Rugby World Cup 2023: pronti all’acquisto dei biglietti?

Da giovedì 30 settembre sarà possibile l'acquisto dei ticket per tutte le partite

28 Settembre 2021 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023