Sei Nazioni: Zander Fagerson ha già finito il Championship 2021

Il pilone scozzese è stato fermato dalla commissione disciplinare per quattro settimane dopo il rosso diretto rimediato col Galles

Sei Nazioni: Zander Fagerson è stato squalificato dopo il rosso rimediato contro il Galles e ha già chiuso il suo torneo 2021 ph. Sebastiano Pessina

Sei Nazioni: Zander Fagerson è stato squalificato dopo il rosso rimediato contro il Galles e ha già chiuso il suo torneo 2021 ph. Sebastiano Pessina

Brutta notizia per la Scozia, che per tutto il resto del Sei Nazioni dovrà fare a meno di Zander Fagerson. Il pilone degli Highlanders è stato infatti squalificato per quattro settimane dopo il cartellino rosso diretto ricevuto durante la sfida tra i suoi e il Galles dello scorso sabato, match terminato 25 a 24 in favore dei Dragoni, e partita che ha visto il debutto nel Championship di Andrea Piardi come assistente di linea.

Guarda anche: Gli highlights della vittoria del Galles in Scozia nel secondo turno del Sei Nazioni

La pulizia in ruck di Fagerson, che è andato a contatto con la testa di Wyn Jones con la spalla, è stata analizzata dal comitato disciplinare del Sei Nazioni che ha deciso la squalifica, la cui entità è stata anche ridotta. Per un fallo del genere infatti sarebbero sei le settimane di squalifica normalmente comminate, ma si è passati a quattro grazie a due attenuanti: l’ammissione da parte di Fagerson di essere intervenuto in maniera scorretta, e la sua buona condotta in passato.

 

Ora Zander Fagerson sarà costretto a saltare le restanti partite del Sei Nazioni, cioè le sfide contro la Francia a Parigi, e contro l’Irlanda e l’Italia a Murrafield. Il giocatore ha comunque la possibilità di presentare appello per cercare di ridurre l’entità dello stop.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sei Nazioni: il XV più “anziano” di sempre con tanti azzurri

Una formazione praticamente imbattibile, che comprende tanti super campioni del recente passato. Metà mischia e numero 10 vestono la maglia azzurra.

item-thumbnail

La situazione di Paolo Odogwu preoccupa gli Wasps

A breve saranno 50 giorni senza partite per il trequarti ancora a secco di presenze nel Sei Nazioni...

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: 26 atlete per un raduno di preparazione, dal 12 al 14 marzo

Assenti le ragazze impegnate nei playoff dell'élite 1, massimo campionato francese

item-thumbnail

Sei Nazioni 2021, Francia: la nazionale finisce sotto inchiesta del Ministero dello Sport

Oltralpe scoppia il caos, mentre si pensa a come poter terminare il torneo

item-thumbnail

Sei Nazioni 2021, Galles-Inghilterra: Pascal Gauzere ha ammesso di aver sbagliato sulle mete gallesi

Il fischietto francese Pascal Gauzere ha analizzato, insieme ai suoi superiori, quello che è successo nel primo tempo della sfida di Cardiff

item-thumbnail

Sei Nazioni 2021: la meta di Meyer è in lizza come “Try of the Round”

La corsa vincente del terza linea è nella short-list delle migliori mete dell'ultimo turno del torneo