Il grande cuore ovale dell’All Black Braydon Ennor

L’ala dei Crusaders ha passato un pomeriggio in ospedale per stare vicino a un 11enne sopravvissuto a un brutto incidente

Braydon Ennor in vista a Caleb Clarke nell'ospedale di Christchurch

Braydon Ennor in vista a Caleb Clarke nell’ospedale di Christchurch

In Nuova Zelanda sono tanti gli esempi di grandi sportivi che hanno aiutato la propria comunità, e l’ultimo è accaduto martedì pomeriggio all’ospedale di Christchurch: l’ala dei Crusaders Braydon Ennor, che ha una presenza anche con gli All Blacks, è andato a trovare Caleb Clarke (che strana coincidenza questo nome), un bambino di 11 anni che poco più di due settimane fa è caduto da una scogliera per circa 30 metri.

Leggi anche: Richie McCaw e altri grandi All Blacks dimostrano di essere molto abili anche a cricket

Caleb Clarke ha riportato diverse fratture dopo essere stato trasportato in ospedale in elicottero, è ha passato dei giorni in terapia intensiva prima di essere spostato di reparto. Ora il giovane neozelandese si sta lentamente riprendendo, e in questo sicuramente la visita di Ennor non può che migliorare le cose, visto che la madre del ragazzo ha raccontato l’enorme gioia del figlio nel vedere il giocatore dei Crusaders con lui.

Leggi anche: Calendario e format del Super Rugby Aotearoa 2021, si parte a febbraio

“Caleb ama tantissimo lo sport, e i suoi allenatori di calcio e softball erano tristi per lui perché non avrebbe potuto giocare quest’anno. È stato importantissimo per lui aver ricevuto la visita di uno dei suoi idoli, che lo ha incoraggiato nella ripresa e reso davvero felice”. Braydon Ennor sta vivendo un lungo stop dopo essersi rotto il ginocchio, ed è dunque in attesa di tornare nel giro dei Crusaders. Per lui dal 2018 ci sono 35 presenze coi rossoneri e 19 mete.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

E se Ardie Savea andasse ai Moana Pasifika?

Una possibile svolta nel futuro del vice-capitano degli All Blacks

19 Luglio 2024 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby Pacific: a Auckland splende un colore solo, Blues campioni dell’edizione 2024

Match difficile per i Chiefs a Eden Park, con la squadra di Auckland che alza la coppa 21 anni dopo l'ultima volta

22 Giugno 2024 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Niente Super Rugby? E Beauden Barrett torna a giocare col suo primo club

L'All Black ha vestito la maglia della propria squadra 14 anni dopo l'ultima volta

17 Giugno 2024 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby Pacific: chi sono le finaliste dell’edizione 2024

Al termine della seconda semifinale giocata a Weelington è emerso il nome della squadra che sfiderà i Blues il 22 giugno

15 Giugno 2024 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Australia: un altro giovane talento molla i Wallabies per passare al Rugby League

Dopo Nawaqanitawase, un altro australiano lascia a piedi Joe Schmidt per passare al rugby a 13

12 Giugno 2024 Emisfero Sud
item-thumbnail

Super Rugby: i risultati e gli highlights dei quarti di finale

Tre squadre neozelandesi qualificate per le semifinali del prossimo week-end

8 Giugno 2024 Emisfero Sud / Super Rugby