ProD2: parla il fijano espulso per aver sollevato l’arbitro

Rasique si scusa per il gesto, e racconta di aver ricevuto una telefonata “complicata” direttamente dalle Isole Fiji

Il momento in cui l'arbitro Millotte viene sollevato da terra da Josaia Rasique

Il momento in cui l’arbitro Millotte viene sollevato da terra da Josaia Rasique

Dopo un periodo di silenzio, facilmente comprensibile, Josaia Raisuqe ha parlato a Midi Olympique di quella volta in cui “ha sollevato l’arbitro” diventando virale in tutto il mondo del rugby, e non solo. Il giocatore del Nevers ha alzato di peso l’arbitro Laurent Millotte, e si è guadagnato un cartellino rosso diretto che ormai tutti conoscono, prologo di una settimana definita infernale a causa delle continue telefonate.

Leggi anche: L’analisi del gesto di Rasique con la sollevazione dell’arbitro

“Il giorno dopo il match ero ovunque su internet, sono stato sopraffatto dalla cosa. La prima sensazione che ho provato è stata la paura di perdere il lavoro, pensavo che i dirigenti della squadra si sarebbero arrabbiati e mi avrebbero licenziato” ha raccontato, aggiungendo “Il mio è stato solo un gesto che voleva esprimere gioia. Avevamo appena vinto a Beziers dopo una bella partita, la prima persona che ho visto è stato l’arbitro è l’ho sollevato, ma non voleva essere nulla di antisportivo”.

Se all’inizio in tanti tra i suoi compagni di squadra si erano messi a ridere, col passare dei minuti la situazione ha assunto contorni sempre più seri, con Raisuqe che ha ammesso di non aver pensato alle conseguenze del suo gesto, del quale tra l’altro non ha potuto scusarsi con Millotte dato che dopo la partita non l’ha più visto. L’episodio è arrivato anche a casa: “Tutti i miei amici alle Fiji mi hanno visto. Mio padre mi ha telefonato ed era molto incazzato, e mi dispiace quando succede. Ho fatto molta fatica a dormire, e tutto questo per un gesto che non voleva essere cattivo. Ancora non so perché l’ho fatto”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

TAG:
item-thumbnail

Danny Cipriani: “Potrei non giocare più, ma intanto mi alleno con Jonny Wilkinson”

L'apertura inglese è senza squadra, al di là della parentesi Barbarians, ma non ha ancora mollato: "Posso ancora giocare ad alti livelli"

27 Gennaio 2023 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: Mike Brown pronto a tornare con i Leicester Tigers

L'estremo si sta allenando con i campioni d'Inghilterra, non gioca dallo scorso marzo

25 Gennaio 2023 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Bernarde Laporte è stato arrestato per frode fiscale aggravata

Il dirigente transalpino è coinvolto in un'altra vicenda giudiziaria

24 Gennaio 2023 Emisfero Nord
item-thumbnail

Danny Care: “Conor O’Shea è stato come un secondo padre per me”

Il mediano di mischia degli Harlequins, insieme ad Ugo Monye, ha ricordato il particolare rapporto che li legava al loro ex tecnico

23 Gennaio 2023 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Inghilterra: la RFU fa chiarezza sui placcaggi bassi in mezzo alle critiche di club e giocatori

Le linee guida della RFU non piacciano ai giocatori dilettanti, ma anche ad illustri protagonisti della scena internazionale

21 Gennaio 2023 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Inghilterra: le nuove regole sui placcaggi dalla prossima stagione

Tutto il rugby giovanile e comunitario (dalla National One in giù) seguirà le nuove linee guida della RFU

20 Gennaio 2023 Emisfero Nord / Premiership