Cardiff Blues: John Mulvihill lascia il ruolo da head coach con effetto immediato

L’allenatore e il club si separano al termine di un momento molto complicato

Cardiff Blues John Mulvihill

Cardiff Blues: John Mulvihill, l’head coach lascia il club con effetto immediato (Ph. Ettore Griffoni)

Le strade dei Cardiff Blues e di John Mulvihill si separano. Dal Galles, anche se il club stesso non ha voluto ancora commentare ufficialmente la situazione, arriva la conferma dell’interruzione del rapporto tecnico fra il club e l’head coach australiano.

Dopo aver raccolto sei sconfitte nelle undici partite giocate quest’anno, con l’ultima rimediata nel derby di capodanno (3-17) contro gli Ospreys, ecco arrivare la drastica decisione.

Il futuro della squadra
In casa Cardiff Blues il dopo John Mulvihill si chiama – nell’immediato – Richard Hodges, tecnico della difesa che in vista del match del 9 contro gli Scarlets allenerà la compagine britannica.

In vista dell’estate e pensando alla stagione 2021-2022 è previsto inoltre l’ingresso nello staff tecnico, con compiti specifici per l’attacco, dell’ex mediano del Galles e dei Lions Dwayne Peel (79 caps internazionali), che approderà ai “Blues” dopo l’esperienza fatta con Ulster. Che possa poi diventare lui l’head coach in pianta stabile della squadra?

Nei prossimi mesi la scelta. Al momento però c’è da salvare l’ultimo pezzo di stagione del Pro14, con la squadra che nella Conference B ha raccolto 18 punti in 10 partite giocate, per poi gettarsi a capofitto nella nuova avventura della Guinness Rainbow Cup, quando da aprile entreranno in gioco le squadre sudafricane per una nuova competizione che comprenderà le formazioni dell’Emisfero Nord e le quattro franchigie della nazione campione del mondo.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

URC: nuovo nome e nuovo logo per i Dragons

Cambia il simbolo della franchigia gallese, che cerca un maggior legame con le proprie origini

item-thumbnail

URC, finale tutta sudafricana: gli Stormers battono Ulster a tempo scaduto

Sembrava fatta per la squadra di Belfast, decide una trasformazione di Manie Libbok dopo la meta di Warrick Gelant

item-thumbnail

URC, Leo Cullen: “I ragazzi sono distrutti, non siamo stati abbastanza bravi”

Il capo allenatore del Leinster riflette sulla sconfitta in semifinale contro i Bulls

item-thumbnail

URC: impresa Bulls, a Dublino Leinster battuto 26-27

Dopo 5 anni la franchigia di Dublino rimarrà senza trofei in questa stagione

item-thumbnail

URC: dopo la sonora sconfitta con Leinster, Glasgow esonera Danny Wilson

Il direttore generale Al Kellock: "Prestazione inaccettabile". Il tecnico se ne va dopo due stagioni

item-thumbnail

URC: un drop all’83’ manda i Bulls in semifinale

Eliminati a sorpresa gli Sharks di Kolisi, Am e Mapimpi dopo una partita pazza