James O’Connor ai Chiefs? la federazione australiana dice no

Il giocatore dei Wallabies aveva richiesto il via libera per trasferirsi in Nuova Zelanda, ma pare non gli sarà concesso

James O'Connor chiefs

James O’Connor avrebbe voluto passare ai Chiefs – ph. CHARLY TRIBALLEAU / AFP

James O’Connor avrebbe voluto trasferirsi in Nuova Zelanda e giocare il Super Rugby Aotearoa con i Chiefs, scrive il New Zealand Herald, ma Rugby Australia ha bloccato le trattative.

Secondo quanto riporta il quotidiano neozelandese, sarebbe stato proprio il trequarti dei Wallabies a manifestare la volontà di trasferirsi nella terra della lunga nuvola bianca, contattando la franchigia di Damian McKenzie. Entrambi i suoi genitori sono infatti neozelandesi e O’Connor stesso detiene il passaporto kiwi.

Una sorta di ulteriore ritorno alle origini per il talento australiano, passato per i Sale Sharks dopo alcune turbolenze in patria e protagonista dell’ottima stagione dei Reds nel Super Rugby AU, con una serie di prestazioni che gli sono valse il ritorno in maglia internazionale per la Bledisloe Cup e il Tri Nations 2020.

Leggi anche: Super Rugby AU: ecco calendario e formula della stagione 2021

Rugby Australia avrebbe però rifiutato di consentire il trasferimento, che anche gli stessi Chiefs si sarebbero aspettati essere autorizzato senza difficoltà.

“James ci ha contattato e avremmo voluto aggiungerlo alla rosa, ma alla fine non si è potuto concludere – ha detto Michael Collins, CEO dei Chiefs – Ci siamo lasciato alle spalle la cosa selezionando un altro giocatore.”

E così quello che poteva essere uno dei trasferimenti più sensazionali prima dell’inizio della nuova stagione australe è sfumato: sarebbe potuto essere intrigante vede McKenzie e O’Connor condividere il campo. Sarà da vedere poi quanto il veto di Rugby Australia inciderà sulla dedizione di O’Connor alla causa della propria franchigia e della propria nazionale.

Leggi anche: Super Rugby Trans-Tasman 2021: squadre, format e calendario del nuovo torneo

Intanto i Chiefs possono continuare a coltivare la propria linea verde in quanto a mediani d’apertura, con Kaleb Trask e Rivez Reihana che saranno prevedibilmente le prime scelte, Bryn Gatland a fare da backup a mediano di apertura e il 22enne centro Rameka Poihipi selezionato per completare la rosa in luogo di James O’Connor.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Super Rugby Pacific: ecco dove giocheranno i nuovi Fijan Drua

Si completano i pezzi verso il prossimo Super Rugby, che almeno nel 2022 vedrà la squadra fijana giocare e fare base in Australia

6 Settembre 2021 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Il grande ritorno di Marty Banks nel Super Rugby Pacific

Il mediano ex-Benetton, tutt'altro che rimpianto a Treviso, torna agli Highlanders dove invece è stato un grande giocatore

31 Agosto 2021 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Ufficializzato il formato del Super Rugby 2022, che si chiamera “Pacific”

Annunciati data di inizio e svolgimento del nuovo torneo, che vedrà l'ingresso delle due "pacifiche". Scelto il paese dove giocheranno i Moana

30 Agosto 2021 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: La nuova formula in vigore dal 2022 (con due nuove squadre)

È stato raggiunto l'accordo sulla nuova formula del torneo dalla prossima stagione, che vedrà affrontarsi 12 squadre

23 Agosto 2021 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

All Blacks, Laumape: “In Europa perché volevano tagliarmi lo stipendio”

Il centro degli Hurricanes è tornato sulla propria scelta di emigrare e lasciare così la maglia nera

22 Giugno 2021 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

SR Trans-Tasman: gli highlights della finale Blues-Highlanders

Rivediamo tutto quello che è successo all'Eden Park, dove la franchigia di casa è tornata a vincere un titolo a distanza di 18 anni

19 Giugno 2021 Emisfero Sud / Super Rugby