Rugby World Cup 2023: Eddie Jones e il suo rapporto col Giappone

Il tecnico dell’Inghilterra sarà il “Grande Ex” della sfida fra i britannici e i nipponici

Eddie Jones Rugby World Cup 2023

Eddie Jones ha commentato l’incrocio col “suo” Giappone nella Rugby World Cup 2023 (Ph. Sebastiano Pessina)

Inghilterra, Giappone, Argentina, Oceania 1 e America 2: il girone D della Rugby World Cup 2023 è un gruppo pieno di amarcord per Eddie Jones, tecnico dei britannici che in passato ha reso grande la selezione nipponica.

L’allenatore classe 1960 ha infatti allenato i Brave Blossoms a più riprese nella sua carriera, 1996 e dal 2012 al 2015, portando gli asiatici anche al risultato più incredibile della storia della Coppa del Mondo di Rugby: la vittoria nella fase a gironi della Rugby World Cup 2015 sul Sudafrica.

Leggi anche, Rugby World Cup 2023: tutti i gironi della Coppa del Mondo in Francia

“Avevo la sensazione viscerale – afferma proprio Eddie Jones, mentre peraltro parla alla stampa in collegamento da Tokyo, dove si trova in questo momento dopo essersi ricongiunto con sua moglie che è nipponica – che avremmo trovato il Giappone e non ne sono rimasto deluso”.

“Mia moglie – scherza su questo – ha già comprato una maglietta a metà: un po’ inglese un po’ giapponese. Nei prossimi anni dovrò lavorare per convincerla a sostenermi pienamente”.

Poi Eddie Jones vira sugli aspetti tecnici e analitici: “Di sicuro il Giappone vorrà batterci e se ben li conosco so già che i loro fan stanno comprando i biglietti per questa sfida. Molti amici che ho a Tokyo e non solo mi hanno mandato messaggi facendo trasparire tutto il loro entusiasmo per questo confronto”.

“Hanno creato un campionato nazionale che supporta la nazionale in tutto e per tutto: puntano sulla crescita e dei giovani e il calendario permette loro, visto che il torneo domestico si gioca fra gennaio e giugno, di focalizzarsi sulla selezione da giugno a dicembre, praticamente come nessuno può fare.

Infine una conclusione sulla recente Autumn Nations Cup, vinta dall’Inghilterra in una finale ricca di pathos contro la Francia: “Anche se con format diversi, possiamo dire di aver vinto due volte il Sei Nazioni. Le critiche sul gioco? Tutti possono farle, ma alla fine l’unico metro di giudizio che conosciamo per portare risultati è quello della vittoria delle partite e dei trofei”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Rugby World Cup 2023: il calendario della Coppa del Mondo in Francia

Partenza da sogno per il prossimo torneo iridato con Francia-Nuova Zelanda. Gli azzurri faranno l'esordio il 9 settembre a Saint-Etienne

26 Febbraio 2021 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Rugby World Cup 2023: conosciamo il calendario della Coppa del Mondo

Conosciamo tutto il percorso della prossima edizione del Mondiale, che nel 2023 si giocherà in Francia. Quando saranno le partite dell'Italia?

26 Febbraio 2021 Rugby Mondiale / Rugby World Cup
item-thumbnail

Rugby World Cup 2023: cambia il calendario del torneo e aumenta il numero dei giocatori convocabili

L'evento iridato in Francia vivrà due modifiche importanti per tutelare la forma fisica dei giocatori

22 Febbraio 2021 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Rugby World Cup 2023: il calendario sarà ufficializzato venerdì 26 febbraio

Alle 12 italiane, in live streaming anche su OnRugby

18 Febbraio 2021 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Rugby World Cup 2023: il calendario dello Rugby Europe Championship 2021 che apre il percorso iridato

Sei squadre a caccia di un trofeo da vincere e di un posto al sole verso il Mondiale che si disputerà in Francia fra due anni

16 Febbraio 2021 Emisfero Nord
item-thumbnail

Augustin Creevy: contratto rinnovato coi London Irish. L’argentino punta alla RWC 2023

Il tallonatore dei Pumas ha un ultimo grande sogno per la sua carriera

11 Febbraio 2021 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023