Sei Nazioni: scelta la Francia che si gioca tutto con l’Irlanda

Fabien Galthié ha confermato quasi totalmente il XV che ha battuto il Galles sabato scorso, introducendo una sola novità

Dupont partirà da numero 9 nella Francia che ospita l'Irlanda (Photo by MARTIN BUREAU / AFP)

Dupont partirà da numero 9 nella Francia che ospita l’Irlanda (Photo by MARTIN BUREAU / AFP)

Anche la Francia ha fatto le sue scelte per il match contro l’Irlanda di sabato sera, sfida assolutamente da vincere per entrambe per tenere aperta la possibilità di vincere il Torneo. Per quanto riguarda i padroni di casa è stato largamente confermato il XV che ha battuto 38 a 21 il Galles nello scorso weekend, con un solo cambio forzato per infortunio. Non ci sarà infatti Teddy Thomas, quindi Fickou scivola all’ala e Vincent va a comporre con Vakatawa la (temibile) coppia di centri.

Leggi anche: Il quindici irlandese per la sfida di sabato, con Healy che raggiunge quota 100 caps

Per quanto riguarda il resto della squadra non ci sono variazioni, anche perché le Roux non è stato squalificato dal panel per un episodio nella sfida contro il Galles, e la squadra ha comunque giocato una prova solidissima in faccia ai Dragoni. Un solo cambio anche in panchina, dove Retiere viene inserito nei 23 in seguito alla titolarità di Vincent. Per Retiere, giocatore di La Rochelle, sarebbe il cap d’esordio quello di sabato contro l’Irlanda.

Leggi anche: Tutte le possibili combinazioni per vincere il Sei Nazioni, messaggio riservato a tre squadre

La formazione della Francia che sfiderà l’Irlanda sabato a Parigi:

15 Anthony Bouthier, 14 Vincent Rattez, 13 Virimi Vakatawa, 12 Arthur Vincent, 11 Gaël Fickou, 10 Romain Ntamack, 9 Antoine Dupont, 8 Grégory Alldritt, 7 Charles Ollivon (c), 6 François Cros, 5 Paul Willemse, 4 Bernard le Roux, 3 Mohamed Haouas, 2 Julien Marchand, 1 Cyril Baille
A disposizione: 16 Camille Chat, 17 Jean-Baptiste Gros, 18 Demba Bamba, 19 Romain Taofifénua, 20 Dylan Cretin, 21 Baptiste Serin, 22 Arthur Retiere, 23 Thomas Ramos

Italia-Inghilterra (sabato 31 ottobre, ore 17.45), e tutti gli altri recuperi del Sei Nazioni 2020, oltre che su DMAX e DPlay saranno visibili anche in diretta streaming su OnRugby. Quindici minuti prima del calcio d’inizio troverei in homepage la notizia contente il player per poter vedere la/le diretta.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: eletta la miglior giocatrice del Torneo

È Poppy Cleall, numero 8 dell'Inghilterra, che ha fatto registrare numeri sensazionali

30 Aprile 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Importanti novità sul Sei Nazioni Under 20

Vanno definendosi luoghi e formula dell'attesa competizione giovanile

29 Aprile 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni: un’azzurra nella formazione ideale del torneo

L'Inghilterra campione è la squadra più rappresentata, con quattro atlete

28 Aprile 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Stagione finita per George North

Niente tour dei Lions per il fuoriclasse gallese

28 Aprile 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni: il calendario dell’edizione 2022

Debutto in Francia per gli azzurri, attesi da 3 trasferte ed altrettanti impegni domenicali

28 Aprile 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: c’è chi lo vuole mantenere tra aprile e maggio

Si valuta se tenere la competizione delle ragazze spostata in calendario rispetto a quella maschile che come sempre si giocherà da febbraio

28 Aprile 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni