L’Irlanda perde i pezzi: anche Henderson salta l’Italia

Il capitano di Ulster squalificato tre settimane dopo il rosso contro gli Ospreys in Pro14

iain henderson

Iain Henderson in Irlanda-Italia, RWC 2015 – ph. Sebastiano Pessina

Tante incertezze per Andy Farrell e l’Irlanda a poco più di una settimana dalla partita contro l’Italia a Dublino. In seconda linea la nazionale del Trifoglio sarà orfana anche di Iain Henderson. Il capitano di Ulster è stato infatti squalificato per tre settimane in seguito al cartellino rosso rimediato in Pro14 contro gli Ospreys. Per lui il Sei Nazioni si chiude qui, tornerà in nazionale solo per la Autumn Nations Cup.

L’assenza di Henderson si aggiunge a quella di tre giocatori già esclusi per infortunio, tutti del Leinster e tutti infortunatisi nella battaglia di Monigo contro il Benetton: Max Deegan si è rotto il legamento crociato e ha chiuso la stagione, Jordan Larmour è atteso da una operazione chirurgica e sarà fuori per un bel po’ e anche il giovane seconda linea Ryan Baird non potrà far parte del gruppo irlandese.

Oltre a queste defezioni, l’Irlanda ha a che fare con alcuni acciacchi da valutare nel corso della prossima settimana ma che impediranno certamente ai giocatori di arrivare all’incontro al 100%. Tadhg Furlong è il più improbabile: il pilone destro è rimasto in cura presso lo staff medico del Leinster, mentre il suo naturale sostituto, Andrew Porter, è invece in ritiro.

Porter sicuramente non si allenerà prima di lunedì, ma le sue condizioni dovranno essere valutate successivamente per capire se potrà prendere parte all’incontro. Stesso discorso per il tallonatore Ronan Kelleher e per Johnny Sexton: si punta ad averli sul campo d’allenamento dalla nuova settimana.

Anche Peter O’Mahony e Chris Farrell del Munster saranno fermi fino a lunedì prossimo. I due sono contatti stretti di uno dei casi di Covid-19 riscontrati nella franchigia di Limerick e devono concludere il periodo di isolamento previsto.

Farrell ha intanto convocato il seconda linea del Connacht Ultan Dillane per rinfoltire il reparto delle seconde linee.

Gli assenti dell’Irlanda per la partita contro l’Italia

Iain Henderson (squalifica)
Max Deegan (infortunio)
Ryan Baird (infortunio)
Jordan Larmour (infortunio)

Incerti

Tadhg Furlong (aggregato al Leinster)
Johnny Sexton (in ritiro)
Andrew Porter (in ritiro)
Ronan Kelleher (in ritiro)

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Zebre Rugby, Mick Kearney sul Leinster: “Contro di loro servirà tantissima accuratezza”

Il giocatore, ex degli irlandesi, prova a ipotizzare come si potrà svolgere il match contro i campioni in carica

21 Ottobre 2020 News
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020: la formazione dell’Irlanda che sfida l’Italia

Jonathan Sexton guiderà i "Verdi" nel match di Dublino. Ci sono quattro esordienti nei 23 scelti da Andy Farrell

21 Ottobre 2020 6 Nazioni – Test match
item-thumbnail

Adesso è ufficiale: la finale di Premiership sarà Wasps-Exeter

Sabato la squadra di Minozzi giocherà per il titolo inglese, e per vendicare l'amara sconfitta del 2017 all'extratime

21 Ottobre 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Ultima aggiunta dal mercato per i Lyons Piacenza

Gli emiliani riportano a casa Giulio Forte, alla terza avventura con i Lyons. Può giocare centro o apertura, e con lui la rosa è al completo

21 Ottobre 2020 Campionati Italiani / TOP10
item-thumbnail

Sfida storica per il Giappone: il 26 giugno 2021 giocherà contro i Lions

Nel teatro di Murrayfield i leoni britannici sfideranno per la prima volta i nipponici, prima di partire alla volta del Sudafrica

21 Ottobre 2020 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Benetton Rugby, parla Thomas Gallo: “Voglio guadagnarmi il posto in campo”

Il pilone argentino lavora coi compagni dopo l'isolamento domiciliare, e vuole diventare un protagonista nel Pro14 del Benetton Rugby

21 Ottobre 2020 Pro 14 / Benetton Rugby