Super Rugby Unlocked: highlights e commento della prima giornata

Le immagini del primo weekend di gioco del nuovo torneo sudafricano. Non sono mancate sportellate e mete di ex-Blitzbokke…

I Bulls sono partiti vincendo nel Super Rugby Unlocked ph. Willem Loock / AFP

I Bulls sono partiti vincendo nel Super Rugby Unlocked ph. Willem Loock / AFP

Il Super Rugby Unlocked ha riavviato il rugby di alto livello in Sudafrica, e in questo primo turno ci sono già stati tre match ricchi di spunti. Ricordiamo che la formula del torneo prevede 7 giornate (una squadra ogni turno riposerà) e alla fine della regular season la formazione col maggior numero di punti si aggiudicherà il titolo senza passare dai playoff. Vediamo allora come sono andate le gare della prima settimana di gioco.

Leggi anche: Super Rugby Unlocked, risultati, classifica e calendario del torneo sudafricano

Sharks-Lions

A Durban si è aperta la stagione con lo scontro tra due squadre che facevano parte del vecchio Super Rugby. Match combattuto sin dall’inizio, con le difese ad avere la meglio sugli attacchi. 13-3 il punteggio dopo i primi 40 minuti con l’unica meta marcata da Kock, a segno alla prima gara con gli Sharks. Nella ripresa decisa riscossa dei Lions guidati da Elton Jantjies (splendido il suo assist per la meta di Ulengo), ma a fare la differenza sono stati il piede di Bosch e la difesa dei padroni di casa nel finale. Termina quindi 19-16 il primo match del Super Rugby Unlocked.
Sharks 19– Meta: Werner Kock. Conversione: Curwin Bosch. Calci piazzati: Bosch (4)
Lions 16 – Meta: Jamba Ulengo. Conversione: Elton Jantjies. Calci piazzati: Jantjies (3).

Cheetas-Pumas

Non c’è stata invece storia nel match tra Cheetas e Pumas, coi padroni di casa che sono partiti devastando la difesa avversaria e chiudendo il primo tempo avanti addirittura 41 a 3. Una volta segnate qualcosa come 8 marcature poi i Cheetas hanno decisamente rallentato, permettendo ai Pumas (che lo scorso anno si sono salvati allo spareggio per non retrocedere nel secondo livello della Currie Cup) di riavvicinarsi nel punteggio fino al 53 a 31 finale. Spettacolare prova di Spekman, ex Blitzbokke, autore di due mete oltre a diverse grandi giocate.

Cheetahs 53 – Mete: Malcolm Jaer 3, Rosco Spekman 2, Junior Pokomela, Ruan Pienaar and William Small-Smith; Conversioni: Ruan Pienaar; Calcio piazzato: Ruan Pienaar. Phakisa Mpumalanga
Pumas 31 – Mete: Ginter Smuts, Daniel Maartens, Le Roux Roets and Neil Maritz; Conversioni: Eddie Fouche 4; Calcio piazzato: Eddie Fouche.

Bulls-Griquas

Molto più combattuto il match tra Bulls e Griquas, con gli ospiti sorprendentemente avanti a lungo nel primo tempo chiuso sul 10 pari. Una meta di Volmink porta i Griquas sul +8 nel secondo tempo, ma il piede di Styen, una meta di punizione e una di Botha rimettono le cose a posto per i Bulls. I Griquas comunque non si accontentano e con la seconda marcatura di giornata di Verity-Amm si prendono il punto di bonus chiudendo sul 30 a 23.
Bulls 30 – Mete: Ruan Nortje, penalty Meta, Arno Botha. Conversioni: MorneSteyn (2). Calci piazzati: Steyn (2).
Griquas 23 – Mete: James Verity-Amm (2), Anthony Volmink. Conversioni: George Whitehead. Calci piazzati: Whitehead (2).

Ecco invece la meta più bella della settimana:

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

La Bledisloe Cup e il Rugby Championship hanno qualche problema

Il governo neozelandese ha sospeso per 8 settimane il corridoio libero da quarantena con l'Australia

23 Luglio 2021 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

L’incredibile vicenda tra Quade Cooper e l’Australia, della quale non è cittadino

L'assurda e paradossale vicenda che riguarda il geniale mediano d'apertura dei Wallabies nella scorsa decade

22 Luglio 2021 Emisfero Sud
item-thumbnail

La decisione di World Rugby sul rosso a Koroibete

World Rugby ha deciso di graziare il giocatore dei Wallabies, dopo il rosso ricevuto contro la Francia nell'ultimo dei tre test match

20 Luglio 2021 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Gli All Blacks si allenano in 14: hanno paura dei cartellini rossi

Ian Foster, il ct dei neozelandesi, è al lavoro su tutti i possibili scenari per le sfide contro l'Australia

20 Luglio 2021 Emisfero Sud
item-thumbnail

Nuova Zelanda: deciso il futuro di Scott Robertson

L'allenatore dei Crusaders ha vinto cinque titoli tra i vari Super Rugby, costruendo una squadra semplicemente leggendaria

9 Luglio 2021 Emisfero Sud