Edoardo Gori vince nel Pro D2 e commenta l’inizio di stagione

L’ex mediano di mischia azzurro protagonista con il Colomiers nel secondo campionato francese

Edoardo Gori ha giocato 57 volte con la Nazionale italiana ph. Sebastiano Pessina

Edoardo Gori ha giocato 57 volte con la Nazionale italiana ph. Sebastiano Pessina

Edoardo Gori è stato protagonista nel successo del suo Colomiers contro il Mont de Marsan nella quarta giornata del ProD2. La squadra del mediano di mischia italiano si è imposta per 22 a 17, in un match con una sola meta a testa (Bezian per i padroni di casa di Colomiers, Jacquelain per gli ospiti) e deciso dai calci di Girard e Soulan. Seconda vittoria in tre partite per la formazione biancoblù, che naviga a centro classifica, e che ha visto Gori impegnato in 79 degli 80 minuti di gioco prima di uscire per lasciare il posto a Seguela.

Leggi anche: Un’intervista dello scorso marzo a Edoardo Gori

Il giocatore azzurro è stato intervistato dal sito ufficiale del Colomiers, e ha raccontato come non vedesse l’ora di tornare in campo dopo tanti mesi di stop. Per Gori non è stato semplice ritrovare il ritmo partita, ma l’importante è stato tornare a respirare l’aria buona dei match ufficiali. Dopo una solida preparazione, Colomiers è stato sconfitto a sorpresa da Valence nel match d’esordio, questo il commento del mediano: “Mentalmente non è stato facile, abbiamo sbagliato parecchie cose e abbiamo perso fiducia. Nella seconda frazione ci siamo rimessi in carreggiata ma ormai era tardi”. È poi arrivata la vittoria con Aurillac, frutto della crescita fatta dopo il lavoro in allenamento, quindi la partita col Rouen è stata posticipata per via del virus che ha colpito alcuni giocatori: “Decisamente frustrante non aver potuto giocare quella sfida per questo motivo, ogni settimana non sappiamo mai se ci sarà la possibilità di scendere in campo o meno. È inquietante come cosa, ma dobbiamo abituarci ed essere pronti a tutto.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Danny Cipriani: “Potrei non giocare più, ma intanto mi alleno con Jonny Wilkinson”

L'apertura inglese è senza squadra, al di là della parentesi Barbarians, ma non ha ancora mollato: "Posso ancora giocare ad alti livelli"

27 Gennaio 2023 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: Mike Brown pronto a tornare con i Leicester Tigers

L'estremo si sta allenando con i campioni d'Inghilterra, non gioca dallo scorso marzo

25 Gennaio 2023 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Bernarde Laporte è stato arrestato per frode fiscale aggravata

Il dirigente transalpino è coinvolto in un'altra vicenda giudiziaria

24 Gennaio 2023 Emisfero Nord
item-thumbnail

Danny Care: “Conor O’Shea è stato come un secondo padre per me”

Il mediano di mischia degli Harlequins, insieme ad Ugo Monye, ha ricordato il particolare rapporto che li legava al loro ex tecnico

23 Gennaio 2023 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Inghilterra: la RFU fa chiarezza sui placcaggi bassi in mezzo alle critiche di club e giocatori

Le linee guida della RFU non piacciano ai giocatori dilettanti, ma anche ad illustri protagonisti della scena internazionale

21 Gennaio 2023 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Inghilterra: le nuove regole sui placcaggi dalla prossima stagione

Tutto il rugby giovanile e comunitario (dalla National One in giù) seguirà le nuove linee guida della RFU

20 Gennaio 2023 Emisfero Nord / Premiership