Le Zebre riaprono (in parte) il Lanfranchi per il debutto in Pro14

Ammessi 1000 spettatori per il match contro Cardiff del prossimo venerdì. Da rispettare tutte le principali regole anti-virus

Lo stadio Lanfranchi, la casa delle Zebre ph. Sebastiano Pessina

Lo stadio Lanfranchi, la casa delle Zebre ph. Sebastiano Pessina

Mancano sei giorni alla nuova stagione di Pro14, con le Zebre che apriranno il torneo ospitando Cardiff alle 19.00, e lo farà con una piccola parte di stadio occupato dai tifosi. La società ducale ha infatti comunicato che, in conformità con le regole della Regione Emilia-Romagna, aprirà il Lanfranchi a un numero massimo di 1000 spettatori.

Leggi anche: Il calendario del Pro14 2020/21, si parte venerdì 2 ottobre

Una notizia importante per il rugby italiano, che torna ad animare le tribune, un po’ come sta succedendo (anche qui in piccole parti) nelle amichevoli del Top10. I tifosi delle Zebre potranno dunque tornare a tifare la loro squadra a oltre sette mesi di distanza dall’ultima volta, che fu quella del 21 febbraio a Legnano contro Munster.

Va segnalato come non saranno aperti i botteghini, ma sarà attiva solo la vendita online dei biglietti per il momento. Chiaramente poi l’accesso al Lanfranchi sarà regolato, distanziato, e con mascherina da indossare. È comunque un piccolo segnale di ripartenza del rugby azzurro. Queste le regole da rispettare:

  • E’ prevista la misurazione della temperatura corporea all’ingresso;
  • I posti a sedere dovranno prevedere un distanziamento minimo, tra uno spettatore e l’altro, sia frontalmente che lateralmente;
  • La mascherina va indossata all’ingresso fino al raggiungimento del posto e comunque ogni qualvolta ci si allontani dallo stesso, incluso il momento del deflusso. Per i bambini valgono le norme generali.
  • Divieto di assistere all’evento da postazioni in piedi

Si ricorda, infine, che Zebre Rugby Club ha sospeso la campagna abbonamenti per la stagione 2020/21. Gli abbonati della stagione 2019/20 che hanno fatto richiesta del voucher per le gare non disputate potranno spendere lo stesso voucher, in tutto o in parte, per l’acquisto del tagliando della sfida con i Cardiff Blues, oltre che per le future partite che saranno aperte al pubblico.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

URC: Zebre, altra beffa. Gli Ospreys rimontano e vincono 28-24 al Lanfranchi

Dopo una partenza horror, la squadra di Roselli guadagna un massimo vantaggio di 10 punti, rimontato però dai gallesi nell'ultimo quarto di gara

item-thumbnail

La preview di Zebre-Ospreys: le formazioni e dove si vede in tv e streaming

Occasione importante per la squadra di Fabio Roselli, che deve fare a meno di 6 nazionali ma ritrova Pani dal primo minuto

item-thumbnail

URC, Zebre: la formazione per la sfida contro gli Ospreys

Ritorna in campo Lorenzo Pani dopo la squalifica. Il capitano sarà Tommaso Boni

item-thumbnail

La preview di Tolone-Zebre: le formazioni e dove si vede in tv e streaming

La squadra di Roselli deve fare l'impresa in Francia per passare il turno

item-thumbnail

Zebre, Roselli: “Dopo Bristol vogliamo riscattarci, ma a Tolone la panchina dovrà fare meglio”

Il tecnico spiega cosa serve ai suoi ragazzi per tentare l'impresa nell'ultima giornata di Challenge Cup

item-thumbnail

Fabio Roselli: “Le Zebre fanno e disfano, ci manca la continuità”

Il tecnico ha analizzato il crollo nel finale del match contro Bristol