Colpo del Valorugby: ingaggiato Filippo Gerosa dal Petrarca

Il seconda linea Campione d’Italia nel 2018 passa ai Diavoli, che si confermano come una delle regine del mercato

Filippo Gerosa è un nuovo giocatore del Valorugby

Filippo Gerosa è un nuovo giocatore del Valorugby

Il Valorugby Emilia continua la sua campagna di rafforzamento per puntare a vincere nella prossima stagione: i Diavoli hanno ingaggiato il 29enne Filippo Gerosa, seconda linea proveniente dal Petrarca Padova. Un colpo importante per l’ambiziosa società rossonera, che aveva già aggiunto al suo roster Conforti, Newton, Leaupepe, Devodier e Chillon, e ora incassano anche la firma del giocatore emiliano.

Leggi anche: Valorugby, parla Roberto Manghi: “Vogliamo essere la migliore società d’Italia”

Dopo essere cresciuto a Forlì, sua città natale, Gerosa è passato prima dai Crociati di Noceto e poi dall’Accademia “Ivan Francescato”. Il suo esordio nel massimo campionato risale al lontano 2011, in una carriera che lo ha visto indossare anche le maglie di Calvisano, Prato e Viadana, prima di arrivare a Treviso nel 2016. Coi Leoni biancoverdi ha giocato una stagione, disputando 15 match dell’allora Pro12, quindi per lui c’è stato il ritorno in Eccellenza con Padova. Tre campionati coi tutti neri e Scudetto vinto nel 2018, in un contesto condito da tante prestazioni di qualità. Ora il passaggio ai Diavoli di Reggio Emilia, squadra che si conferma più ambiziosa che mai.

Leggi anche: Il quadro completo di tutti i movimenti di mercato del Top12

“Ho scelto Valorugby proprio per la voglia di vincere – commenta Gerosa – Avevo bisogno di ritrovare nuovi stimoli e qui credo proprio di averli trovati. Dirigenti, allenatori, giocatori: li stimavo già da avversari, ma ora che sono qui posso proprio affermare che è un club al top per la cura dei dettagli. Porto il mio contributo consapevole che sarà una stagione impegnativa, ma mi auguro ricca di soddisfazioni”.
Giocatore di struttura fisica possente (1,98 di altezza per 118 chilogrammi), Gerosa va a rinforzare un reparto che può già contare su atleti del calibro di Du Preez, Ruffolo, Dell’Acqua e Balsemin. “In una squadra che punta al vertice è salutare che ci sia un po’ di concorrenza. Come caratteristiche tecniche penso di completare bene il reparto, mi piace portare palla e sfruttare le mie doti fisiche. Sono pronto. Conosco già molti dei ragazzi, con alcuni di loro tanti anni fa ho vinto il campionato Under 20”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Top10: le formazioni del sabato della 12^ giornata

Calvisano e Valorugby vogliono rimontare sulla zona playoff, Mogliano e Torino cercano punti per la salvezza

27 Gennaio 2023 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Due mesi di squalifica per Roberto Manghi, tecnico del Valorugby

L'allenatore dei reggiani è stato sanzionato per le accuse rivolte agli arbitri dopo la semifinale scudetto del 2022 contro Rovigo

27 Gennaio 2023 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Top10, il Colorno compra ancora: ecco Kwagga van Niekerk

Per la seconda parte del campionato robusto rinforzo per il pack di Umberto Casellato

25 Gennaio 2023 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Viadana, capitan Locatelli: “Il quarto posto dev’essere l’obiettivo minimo”

Ritrovati i 5 punti con il Cus Torino, il terza centro giallonero auspica un cambio di passo sotto il profilo delle prestazioni

18 Gennaio 2023 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Calvisano, Guidi ci crede: “Verso i playoff? Rimonta non impossibile”

Il tecnico dei lombardi carica l'ambiente in vista della volata finale del Top10

16 Gennaio 2023 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Top10: Rovigo cade a Piacenza, vincono Calvisano e Viadana

I rossoblù, sconfitti sul campo dei Lyons, scivolano al terzo posto con le Fiamme Oro che affronteranno nel prossimo turno

15 Gennaio 2023 Campionati Italiani / TOP 10