Valorugby, colpo di mercato: arriva Alberto Chillon

Il mediano di mischia, passato anche dalle Zebre, è l’ultimo tassello per l’ambiziosa formazione di Reggio Emilia

Il Valorugby ha ingaggiato Alberto Chillon

Il Valorugby ha ingaggiato Alberto Chillon

Il Valorugby batte un colpo (di mercato) e ingaggia il mediano di mischia Alberto Chillon, proveniente dal Petrarca Padova. Dopo Conforti e Leaupepe, anche Chillon fa dunque la strada che dal Veneto porta all’Emilia, e va a rinforzare l’ambiziosa formazione rossonera. Nato a Venezia nel 1990, Chillon ha esordito col Petrarca nel 2009. Dopo uno Scudetto vinto coi tuttineri nel 2012 è passato per tre stagioni alle Zebre, giocando 42 volte nel Pro12, quindi dal 2015 al 2019 ha indossato per 77 volte la maglia numero 9 dei rossoblù di Rovigo. Lo scorso campionato è quindi tornato a Padova, segnando 17 punti in 11 match disputati.

Leggi anche: Roberto Manghi vuole fare del Valorugby la migliore società d’Italia

Con lui ha già lavorato il nuovo consulente del Valorugby Jacques Brunel, che lo aveva fatto debuttare con la nazionale azzurra il 22 giugno 2013 contro il Sudafrica. Queste le parole di Alberto Chillon al momento della firma con la formazione del Valorugby: “Erano un po’ di anni che Reggio mi cercava, ora si sono concretizzate le condizioni per questo sodalizio che mi auguro possa durare nel tempo. Appena c’è stata l’opportunità di venire qui, ho colto la palla al balzo. Un po’ perché il Valorugby è un club in grande ascesa e, secondo me, pronto per puntare in alto. Un po’ anche perché qui ritrovo tanti ex compagni ed amici, da Conforti e Leaupepe, che erano con me lo scorso anno, a Rodriguez, Farolini, Muccignat, Majstorovic e Ruffolo con cui ho vinto uno scudetto a Rovigo. Come giocatore, amo far correre il pallone e dare velocità al gioco mettendo in ritmo i compagni”.

Leggi anche: Tutti gli aggiornamenti sul mercato del prossimo Top12

Coach Manghi si “coccola” il nuovo arrivato. “Alberto è un giocatore che conosco molto bene avendolo già avuto alle Zebre. Ha classe ed esperienza, con lui sono sicuro impareranno molto anche gli altri due giovani mediani, Fusco e Bacchi, da cui mi aspetto molto quest’anno. Direi che ora siamo al completo, la squadra è fatta. E ringrazio la società per avermi messo a disposizione un gruppo che reputo pronto a giocare per grandi obiettivi”.

Da segnalare infine il percorso inverso compiuto da Matteo Panunzi, che dal Valorugby passa al Petrarca per la prossima stagione. Da un mediano di mischia all’altro.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telgram.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Top10: l’importanza di partire forte, forse mai come in questo 2020/2021

Ogni sfida potrebbe avere un valore di rilievo, molto più alto che negli anni passati

21 Settembre 2020 Campionati Italiani / TOP10
item-thumbnail

Top10: tutti i cambiamenti di mercato delle rose a settembre

Le novità nelle rose del massimo torneo nazionale

20 Settembre 2020 Campionati Italiani / TOP10
item-thumbnail

Top10: il programma delle amichevoli (in aggiornamento)

Gli impegni delle squadre del massimo campionato

20 Settembre 2020 Campionati Italiani / TOP10
item-thumbnail

Come è andata la prima amichevole per Colorno e Fiamme Oro?

I due team sono scesi in campo questo pomeriggio in Emilia

18 Settembre 2020 Campionati Italiani / TOP10
item-thumbnail

Top10, Lazio Rugby: il terzo colpo è un mediano di mischia

Continua il mercato della società biancoceleste

18 Settembre 2020 Campionati Italiani / TOP10
item-thumbnail

Quando si giocheranno i big match del prossimo Top10?

Analizziamo il calendario per capire quando si giocheranno le sfide più attese, come Rovigo-Padova o Valorugby-Calvisano

17 Settembre 2020 Campionati Italiani / TOP10