Super Rugby AU: i Brumbies si sbarazzano facilmente di Western Force

Prova solida della squadra di Canberra che domina, si prende il bonus e il primo posto in classifica

Super Rugby AU: i Brumbies vincono e si prendono la vetta della classifica. AFP

Super Rugby AU: i Brumbies vincono e si prendono la vetta della classifica. AFP

La quarta giornata del Super Rugby AU si chiude con la sfida tra Western Force e Brumbies, giocata nei dintorni di Sydney per evitare problemi legati alla quarantena attiva in alcuni stati del territorio australiano. Force che vanno alla caccia del primo successo, e presentano in panchina l’ex All Black Campione del Mondo 2011 Kahui, Brumbies che cercano punti per superare i Reds e prendersi la vetta della classifica.

Leggi anche: Super Rugby AU: classifica AGGIORNATA, risultati, calendario e diretta tv

La partenza del match è devastante in favore degli ospiti, che nei primi cinque minuti marcano due volte con due azioni simili. La prima, dopo poco più di 60 secondi di gioco, parte dai 22 Brumbies e dopo una serie di offload vede Wright sgommare sulla sinistra e volare in meta. Quattro minuti dopo altra azione veloce, condita da errori di placcaggio dei giocatori di Western Force, e arriva la marcatura di Simone. Questa volta Kuenzle trasforma per lo 0-12 che sembrerebbe il preludio a un punteggio vastissimo, invece col passare dei minuti il canovaccio del match cambia. Non cambia il punteggio, ma le Force quantomeno ci provano, anche lungamente, senza sfondare mai la linea difensiva Brumbies. Ospiti abili soprattutto intorno alla mezz’ora a difendersi a ridosso della propria area di meta, contro una squadra imprecisa e indisciplinata incapace di sfruttare le occasioni avute a disposizione. 0-12 alla pausa lunga dunque.

Guarda anche: Gli highlights di Warathas-Rebels che ha aperto il quarto turno di gioco

Dopo poco più di due minuti della ripresa i Brumbies si installano nei 22 dei Force, sfilacciano la difesa e trovano il tuffo in bandierina di Miller che firma la fuga dei suoi sullo 0-19, punteggio che certifica la superiorità Brumbies. Western Force ci prova con grande orgoglio ma la mancanza di abitudine a giocare a questi livelli pesa, e non poco. Al 54esimo torna in campo Kahui, di nuovo impegnato dopo 7 anni in Giappone nel rugby di alto livello, e così operativo per la 69esima volta nel Super Rugby dopo le prime 68 ottenute coi Chiefs nel decennio scorso. Al 64esimo minuto grande prova difensiva delle Force che resistono per ben 24 fasi nei propri 22, ed è forse questo uno dei pochi aspetti positivi di giornata visto che con la palla in mano riescono a malapena a fare il solletico ai Brumbies. La meta che chiude ogni discorso gli ospiti la segnano al 65esimo, con l’ennesimo carrettino vincente chiuso dal tallonatore McInerney per lo 0 a 24. Succede ben poco da qui alla fine del match, le Force hanno un’ultima chance nei 22 avversari a pochi minuti dalla fine ma non viene concretizzata. Successo pieno e primo posto in classifica per i Brumbies, mentre a Western Force non rimane che concentrarsi sulla prossima partita coi Rebels.

Il tabellino di Western Force-Brumbies 0-24, Super Rugby AU:

Western Force: 1. Angus Wagner, 2. Feleti Kaitu’u, 3. Kieran Longbottom, 4. Jeremy Thrush (c), 5. Fergus Lee Warner, 6. Henry Stowers, 7. Tevin Ferris, 8. Brynard Stander, 9. Nick Frisby, 10. Jono Lance, 11. Brad Lacey, 12. Henry Taefu, 13. Marcel Brache, 14. Byron Ralston, 15. Jack McGregor

A disposizione: 16. Andrew Ready, 17. Chris Heiberg, 18. Tom Sheminant, 19. Ollie Atkins, 20. Ollie Callan, 21. Jacob Abel, 22. Richard Kahui, 23. Kyle Godwin

Brumbies: 1. Scott Sio, 2. Folau Fainga’a, 3. Allan Alaalatoa, 4. Murray Douglas, 5. Nick Frost, 6. Rob Valetini, 7. Will Miller, 8. Pete Samu, 9. Joe Powell, 10. Bayley Kuenzle, 11. Tom Wright, 12. Irae Simone, 13. Tevita Kuridrani, 14. Solomone Kata, 15. Tom Banks

A disposizione: 16. Connal McInerney, 17. Harry Lloyd, 18. James Slipper, 19. Ben Hyne, 20. Locky McCaffrey, 21. Issak Fines, 22. Mack Hansen, 23. Andy Muirhead

Marcatori Brumbies:

Mete: Wright (1’), Simone (5’), Miller (42’), McInerney (65’)

Trasformazioni: Kuenzle (6’, 43’)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Super Rugby: storia, regolamento, trofeo e albo d’oro

Il fascino dell'Emisfero Sud e del suo più grande torneo per club

10 Agosto 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

La speciale Haka dei Crusaders per celebrare la vittoria del Super Rugby

Takina Te Kawa sul terreno di gioco di Christchurch

9 Agosto 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby Aotearoa: gli highlights della decisiva vittoria dei Crusaders

Le immagini migliori del successo sugli Highlanders e della festa per il titolo

9 Agosto 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

I Crusaders battono gli Highlanders e vincono il Super Rugby Aotearoa

Gli uomini di Robertson si impongono 32-22, archiviando sesta vittoria e titolo

9 Agosto 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby Aotearoa: classifica, risultati, calendario e diretta tv

Tutti i dettagli sull'inedito torneo neozelandese, la prima competizione di rugby a tornare in campo

9 Agosto 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

James O’Connor: una meta e i complimenti degli avversari

Succede tutto nel Super Rugby AU: rispetto ai massimi livelli

8 Agosto 2020 Emisfero Sud / Super Rugby