Super Rugby australiano: i Brumbies superano i Rebels, ma che paura

Una partita decisamente a due volti viene vinta nel finale dalla squadra di Canberra. Positivi i giovani Rebels nonostante la sconfitta

Tevita Kuridrani è stato tra i protagonisti dei Brumbies. Sebastiano Pessina ph.

Di fronte a circa 1000 spettatori, limite fissato dalle autorità di Canberra, Brumbies e Rebels aprono il loro cammino nel Super Rugby australiano. Clima decisamente freddo con la colonnina vicina allo zero, ma a scaldare subito il poco pubblico ci pensano i padroni di casa: dopo 150 secondi touche nei 22 vinta bene, combinazione che lancia all’interno l’ala Muirhead, che in velocità sorprende la difesa Rebels e schiaccia per il 5-0 poi convertito. I Rebels però riescono a crescere col passare dei minuti e, sfruttando l’indisciplina Brumbies, si rimettono in partita con due calci di Toomua, riuscendo anche a farsi vedere nella metà campo avversaria senza però concretizzare a livello di mete. Non si può dire lo stesso per i ragazzi di Canberra, che al 26esimo tornano a colpire con la loro arma più letale, la rolling maul. Altro pallone vinto e solido avanzamento nei 22, si stacca il mediano Powell che riesce ad allungarsi e toccare. Nel finale di tempo Powell diventerà poi assistman, al termine di una lunga azione dove Fainga’a viene lanciato a tutta velocità a pochi metri dalla meta infine segnata dal tallonatore dei Wallabies. Con la trasformazione di Lelesio si va alla pausa sul 19 a 6.

Guarda anche: Gli highlights di Reds-Warathas

Al minuto 44 sembra calare la notte sul match, dopo che Lolesio si inventa una bella azione personale sull’out sinistro, lancia Wright che deve solo volare in meta per il 24 a 6. Nei minuti seguenti i padroni di casa avrebbero altre chanches ma non le chiudono, e allora i Rebels prendono coraggio, sfruttando anche l’indisciplina avversaria. Il match subisce una scossa clamorosa tra il 56esimo e il 63esimo: prima Uelese dopo un’azione insistita a pochi passi dalla linea, poi Haylett-Petty al largo segnano due mete che riaccendono il match. Toomua è perfetto al piede e porta il punteggio sul 24-20, segnando poi altri tre punti al 70esimo che rimettono tutto in gioco. I Brumbies hanno però il merito di ritrovare lucidità nei minuti finali, e grazie alla loro devastante rolling maul da touche marcano ancora con Miller. Quinta segnatura, tre in più dei Rebels, e sul 31-23 arriva anche il punto di bonus per loro. Brumbies che dunque si prendono subito la vetta della classifica del Super Rugby australiano, onore ai Rebels che hanno rischiato quello che sarebbe stato un vero e proprio colpaccio.

Leggi anche: Risultati, calendario e classifica AGGIORNATA del Super Rugby australiano

Il tabellino di Brumbies-Rebels 31-23, Super Rugby AU:

Brumbies: 15 Mack Hansen, 14 Andy Muirhead, 13 Tevita Kuridrani, 12 Irae Simone, 11 Tom Wright, 10 Noah Lolesio, 9 Joe Powell, 8 Pete Samu, 7 Tom Cusack, 6 Rob Valetini, 5 Murray Douglas, 4 Darcy Swain, 3 Allan Alaalatoa (c), 2 Folau Fainga’a, 1 James Slipper

A disposizione: 16 Connal McInerney, 17 Scott Sio, 18 Tom Ross, 19 Lachlan McCaffrey, 20 Will Miller, 21 Issak Fines, 22 Bayley Kuenzle, 23 Len Ikitau

Marcatori Brumbies

Mete: Muirhead (2’), Powell (26’), Fainga’a (37’), Wright (44’), Miller (76’)

Trasformazioni: Lolesio (3’, 38’, 78’)

Rebels: 15 Dane Haylett-Petty (c), 14 Andrew Kellaway, 13 Reece Hodge, 12 Billy Meakes, 11 Marika Koroibete, 10 Matt Toomua, 9 Ryan Louwrens, 8 Michael Wells, 7 Richard Hardwick, 6 Josh Kemeny, 5 Michael Stolberg, 4 Matt Philip, 3 Pone Fa’amausili, 2 Jordan Uelese, 1 Matt Gibbon

A disposizione: 16 Efitusi Maafu, 17 Cameron Orr, 18 Jermaine Ainsley, 19 Trevor Hosea, 20 Esei Haangana, 21 Rob Leota, 22 Frank Lomani, 23 Andrew Deegan

Marcatori Rebels

Mete: Uelese (57’), Dane Haylett-Petty (63’)

Trasformazioni: Toomua (58’, 64’)

Calci piazzati: Toomua (8’, 23’, 70’)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Il c.t. Dave Rennie controcorrente: “L’Australia deve rimanere nel Super Rugby”

Il tecnico dei Wallabies ha detto la sua sulla questione che sta investendo le franchigie australiane

20 Giugno 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby Pacific: i Crusaders tornano sul trono, Blues demoliti in finale – video

I rossoneri vincono all'Eden Park e trionfano per l'11esima volta nel Super Rugby in tutti i suoi formati

18 Giugno 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

L’Australia e le sue franchigie potrebbero lasciare il Super Rugby Pacific

Alla base una valutazione economica verso la Rugby World Cup 2027

16 Giugno 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby Pacific: le formazioni della finale Blues-Crusaders

Diverse novità dal primo minuto per i rossoneri che schierano a numero 6 Pablo Matera. Beauden Barrett guiderà i Blues

16 Giugno 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Nonostante l’espulsione in semifinale, Pablo Matera giocherà la finale del Super Rugby

Via libera dal panel Sanzaar al terza linea argentino che potrà essere in campo sabato ad Auckland contro i Blues

16 Giugno 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: i Brumbies falliscono la rimonta all’ultimo minuto, Blues in finale

Lolesio si fa stoppare il drop decisivo a 40" dal termine della gara

11 Giugno 2022 Emisfero Sud / Super Rugby