“I Dragons? L’opzione più intrigante”, parola di Nick Tompkins

Dai Saracens alla franchigia gallese, con un’inusuale tipologia di contratto per conservare la maglia della nazionale

Nick Tompkins – Galles (ph. Sebastiano Pessina)

“Lo strano caso di Nick Tompkins”, potrebbe essere parafrasata così la vicenda che coinvolge l’internazionale gallese in un’inusuale incrocio di mercato. Il trequarti infatti ha rinnovato il suo contratto con i Saracens, nonostante la retrocessione in Premiership, ma ha trovato un accordo con il club inglese per non disputare la Championship e andare a giocare in prestito secco in Pro14 coi Dragons.

Dietro a questa scelta c’è ovviamente la volontà di continuare a vestire la maglia del Galles (debutto avvenuto fra l’altro contro l’Italia nella prima giornata del Sei Nazioni 2020, ndr), cosa che sarebbe avvenuta con molta difficoltà qualora Tompkins fosse rimasto nella seconda divisione inglese: “Io voglio proseguire nei mio percorso internazionale – ha affermato a BBC Wales – e a un certo punto siamo arrivati a capire che giocare in Championship non poteva essere un’opzione considerabile”.

Poi prosegue: “Da quel momento ci siamo mossi (fa riferimento al suo entourage, ndr) valutando tutte le possibili chance e offerte che si presentavano: I Dragons? Mi sono sembrati quelli che rappresentassero lo scenario più intrigante, fra le tre squadre regionali gallesi con cui ho parlato. Dean Ryan, il Director of Rugby dei Dragons, mi ha illustrato il loro progetto e lo devo ringraziare per aver creduto in me fino in fondo. Non posso dimenticare neppure i Saracens, con i quali ho un accordo lungo: vedremo cosa succederà in questi dodici mesi e poi valuteremo il da farsi”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telgram.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton: verso Lione migliora la situazione della squadra con rientri importanti

Facciamo il punto in casa trevigiana prima di una gara importantissima per la Challenge Cup dei Leoni

item-thumbnail

Zebre: Bergamaschi è il secondo allenatore argentino della franchigia. Quali partite mancano?

Rileggiamo la storia degli head coach dei ducali. Ora è il turno di Bergamaschi, ma contro chi dovrà giocare fino al termine della stagione?

item-thumbnail

Zebre: ufficiale la soluzione “interna” per il dopo Bradley

Emiliano Bergamaschi è il nuovo capo allenatore della franchigia, almeno sino al termine della stagione

item-thumbnail

Benetton, Filippo Drago: “Debuttare coi Leoni è stato incredibile”

Il giovane trequarti veneto racconta le sue emozioni dopo l'esordio vincente in maglia Treviso di sabato