La meta più iconica della storia di Jonah Lomu “ha compiuto” 25 anni

Con la macchina del tempo ovale, si torna alla Rugby World Cup 1995

illustrazione Andrea Porcu

Era il 18 giugno del 1995, il Newlands Stadium di Città del Capo si era riempito di 51.000 spettatori per la seconda semifinale della Rugby World Cup. Da una parte l’Inghilterra, dall’altra la Nuova Zelanda: entrambe a caccia di un pass per la finale contro i padroni di casa del Sudafrica.

Gli All Blacks, superfavoriti, si affidano più che mai a Jonah Lomu mentre i britannici dal canto loro cercano di sviluppare un gioco offensivo più corale cercando in tutti i modi di contenere lo strapotere fisico dell’ala neozelandese.

Nel rugby, gioco di squadra per eccellenza, è forse una delle poche volte dove un singolo vale più di una squadra: Lomu è incontenibile. Segna, da solo, 4 mete.

Una di queste, la prima, è sicuramente la più iconica della storia del trequarti, degli All Blacks e forse dell’intero gioco.

Lomu raccoglie un ovale all’esterno, supera un avversario, poi un altro e infine il terzo – che lo “aspetta al varco – abbattendolo letteralmente. Il resto è storia.

E’ attivo il canale Telegram di OnRugby. Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle nostre news.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Rugby World Cup: ufficializzate le fasce per il sorteggio dei gironi dell’edizione 2023

Per l'Italia, in terza, da un lato l'incubo per un nuovo raggruppamento di ferro, dall'altra la "speranza" Giappone

3 Ottobre 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Cinque anni fa il miracolo di Brighton, quando il Giappone sconfisse il Sudafrica

La partita più incredibile nella storia dei Mondiali di rugby

19 Settembre 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2015
item-thumbnail

Rugby World Cup 2023: posticipati i sorteggi della fase a gironi

Rinviato il momento della formazione delle pool per la prima fase del torneo iridato

8 Settembre 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Rugby World Cup: un’unica selezione per tutti i mondiali fino al 2031

Le sedi delle edizioni 2027 e 2031 del torneo maschile e quelle 2024 e 2028 di quello femminile saranno scelte a maggio 2022

13 Agosto 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup
item-thumbnail

Rugby World Cup 2023: la coppa inizia il suo “Tour de France”

Il trofeo sarà esposto in 23 città sul territorio transalpino

31 Luglio 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Rugby World Cup 2027: Putin appoggia la candidatura della Russia

Potrebbe esserci una nuova prima volta a livello iridato

29 Luglio 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup