Zebre e Benetton: agli allenamenti rispunta il pallone

Entrambe le franchigie sono tornate ad avere l’ovale fra le mani

Ph. Zebre Rugby

Si, nella foto c’è Carlo Canna che sta igienizzando l’ovale. Un nuovo primo passo verso la normalità, perchè da oggi le Zebre e il Benetton sono tornate collettivamente ad allenarsi, fra la Cittadella del Rugby di Parma e la Ghirada di Treviso, utilizzando il pallone.

Esercizi in spazi stretti e in spazi allargati ricercando quell’handling e riassaporando quelle skills sopitesi nei lunghi mesi d’inattività, sempre sotto l’occhio vigile dei rispettivi staff tecnici.

“Oggi è un altro passo avanti  – afferma Alberto Sgarbi, il capitano dei veneti – verso il ritorno alla nostra attività normale. Usare il pallone è bello, perché vuol dire incominciare a fare qualche gioco e qualche altra cosa con maggiore attinenza al rugby. Visto che le scorse settimane abbiamo fatto prevalentemente un lavoro atletico e sempre individualizzato, dato che non potevamo avere un contatto fisico tra di noi”.

Il centro biancoverde faceva riferimento proprio al contatto fisico: step che sarà quello conclusivo per tornare a un programma di allenamenti più consueto.

E’ attivo il canale Telegram di OnRugby. Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle nostre news.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton, Marco Lazzaroni: «Prestagione innovativa, siamo carichi»

La seconda linea del Benetton racconta come sta andando la prestagione dei leoni

item-thumbnail

Benetton: Eddie Jones è a Treviso per far visita ai Leoni

L'allenatore dell'Inghilterra è tornato in Veneto per vedere da vicino gli allenamenti dei biancoverdi, nel cui staff ci sono diversi suoi ex collabor...

item-thumbnail

Il Benetton sfiderà una nazionale dell’est in amichevole?

Potrebbe assumere contorni decisamente internazionali il pre-campionato dei Leoni, che intanto continuano a lavorare a Treviso

item-thumbnail

Benetton, Andrea Masi: «Rosa competitiva, bisogna lavorare duro»

Il nuovo allenatore dell'attacco racconta il suo inizio con il Benetton in vista di una stagione molto impegnativa

item-thumbnail

Lorenzo Cannone a OnRugby: “Voglio ritagliarmi spazio”

Tra il Sei Nazioni appena terminato e il futuro al Benetton: Lorenzo Cannone si racconta a OnRugby

item-thumbnail

Benetton Rugby: sono due i capitani per la stagione 2021/22

Una fascia in coabitazione per i biancoverdi che affidano il ruolo a un trequarti e a un avanti