Rugby mercato sempre ricco di novità

Un Campione del Mondo cambia squadra, contratti rinnovati in Premiership e una partenza pesante da Glasgow

Warrick Gelant - AFP

Warrick Gelant – AFP

Sono diverse le news uscite nelle ultime ore per quanto riguarda il rugby mercato. Tra le più importanti va sicuramente citata quella relativa a Warrick Gelant, estremo sudafricano Campione del Mondo 2019, che dopo quattro stagioni ai Bulls cambierà maglia. Non per rincorrere i soldi di qualche potenza straniera, ma per continuare la sua crescita in Sudafrica con gli Stormers, che dunque potranno godersi le sue straordinarie linee di corsa alla scadenza del suo contratto con la formazione di Pretoria.

Leggi anche: Bismarck du Plessis non si ferma ma rilancia

Passando all’emisfero nord, la notizia più gustosa riguarda Callum Gibbins, flanker 31enne che è sul mercato, visto che ha confermato di voler lasciare Glasgow. Il neozelandese si è messo ampiamente in luce con i Warriors nelle tre stagioni li disputate, segnando 13 mete e risultando un cardine della squadra guidata, tra le altre cose, alla finale dello scorso Pro14.

Spostandosi un po’ più a sud ci sono due notizie riguardanti Wasps e Harlqeuins. I primi hanno prolungato il loro rapporto con Thomas Young, flanker figlio dell’ex coach Dai. Il gallese dunque rimarrà in maglia giallonera, che indossa dal 2014, e dovrà dire addio alle speranze di tornare a vestire quella gallese: le sue 3 presenze, e il fatto di disputare un campionato diverso rispetto al Pro14, lo tagliano fuori dalla lista d’interesse di Wayne Pivac. Gli Harlequins invece hanno rinnovato il contratto con l’ala Nathan Earle. Autore di un’ottima scorsa stagione (11 mete in 23 partite) il 25enne è ai box da aprile 2019 per il recupero di un grave infortunio al ginocchio, ma quando tornerà a giocare sarà ancora con la maglia degli arlecchini.

E’ attivo il canale Telegram di OnRugby. Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle nostre news.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Tolosa mette insieme la seconda linea più alta della storia del rugby

Mercato sempre caldo in Francia, con Bayonne che annuncia l'arrivo di un fumantino talento australiano proveniente dalla NRL

31 Maggio 2020 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Major League Rugby: Los Angeles avrà la sua franchigia nel 2021 (ma è tutto un po’ strano)

Si chiamerà LA Giltinis, in onore di un cocktail commercializzato dall'azienda proprietaria, la stessa della squadra di Austin

29 Maggio 2020 Emisfero Nord
item-thumbnail

Nel Top 14 ci si muove per fronteggiare la crisi

Tre squadre hanno comunicato che nella prossima stagione ci saranno tagli importanti a giocatori e staff tecnico

28 Maggio 2020 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

I Saracens battono un colpo, e che colpo (!) anche in entrata

Nonostante la retrocessione in Championship, i londinesi piazzano un colpo di rilievo in mediana

27 Maggio 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Il Top 14 del 2010: l’indimenticabile prima volta di Clermont

Dopo una serie lunghissima di finali perse finalmente il paradiso per la squadra di Gonzalo Canale

24 Maggio 2020 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

“Due match a porte chiuse e falliremo”

I Presidenti delle squadre di Top 14 lanciano un grido d'allarme. Impensabile per loro non giocare con i tifosi sugli spalti

23 Maggio 2020 Emisfero Nord