Sudafrica: la nuova vita di Pat Lambie

L’ex apertura degli Springboks ha intrapreso una nuova vita lavorativa, anche se conserva legami ovali e un rimpianto

ph. Sebastiano Pessina

La carriera internazionale con il Sudafrica, la maglia del Racing92 e un ritiro arrivato a soli 28 anni a causa dei problemi fisici derivanti da una serie di concussion subite. Pat Lambie ha smesso di giocare da più di un anno ormai è a distanza di tutto questo tempo ha trovato la forza e il modo di raccontare quello che fa ora.

“Attualmente – ha rivelato al sito RugbyRocks.com – sono tornato in Sudafrica e dopo aver avuto un bambino, ho perfezionato dei cambiamenti nella mia vita. Seguendo le orme di mio padre sono entrato a far parte di un gruppo immobiliare che si occupa di costruzioni e servizi per le residenze, ma non ho abbandonato il rugby: faccio il consulente tecnico degli Sharks”.

Poi continua, invece, facendo riferimento al gioco e alla Rugby World Cup 2019: “Non possono negarlo – ammette – l’anno scorso è stato difficile per me, i Mondiali sognavo di giocarli con gli Springboks. Vedendo anche come è andata…(fa un chiaro riferimento alla vittoria degli uomini di Erasmus, ndr), ma ho trovato il mio posto nel mondo”.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Gli Springboks organizzano una lotteria di beneficenza con i cimeli della Rugby World Cup 2019

I campioni del mondo voglio aiutare il loro Paese in questo momento di difficoltà

25 Maggio 2020 Emisfero Sud
item-thumbnail

I Pumas lavorano già per la RWC 2023

Mario Ledesma ha stilato una lista di 59 giocatori per far parte del nuovo ciclo mondiale della nazionale argentina

24 Maggio 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Michael Cheika: “Avrei dovuto lasciare i Wallabies prima”

In un'intervista al Times l'ex coach dell'Australia ha detto che avrebbe dovuto lasciare la nave già nel 2018

24 Maggio 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

La squadra tongana intrappolata in Nuova Zelanda

Da oltre due mesi ci sono 29 rugbysti bloccati nella zona di Auckland, ecco la loro incredibile storia

23 Maggio 2020 Emisfero Sud
item-thumbnail

Sam Whitelock ammette: “Mi sarebbe piaciuto fare il capitano degli All Blacks”

Il veterano spiega le sue ragioni rispetto alla mancata nomina. A essere scelto è stato Sam Cane

22 Maggio 2020 Emisfero Sud
item-thumbnail

Rugby mercato sempre ricco di novità

Un Campione del Mondo cambia squadra, contratti rinnovati in Premiership e una partenza pesante da Glasgow

21 Maggio 2020 Emisfero Nord