Premiership: tutto quello che è successo nel 12esimo turno

Non bastano Braley e Polledri a Gloucester per superare Sale. Sconfitta importante di Exeter in casa degli Harlequins

Callum Braley -Gloucester - Nazionale italiana Rugby

Callum Braley – ph. S. Pessina

Nel weekend si è disputato il 12esimo turno di Premiership, una giornata ricca di risultati interessanti che accorcia la classifica e mischia ulteriormente le carte. A pesare più di tutto è la sconfitta di Exeter, che rimane capolista, ma vede assottigliarsi a 5 i punti di vantaggio dopo lo stop subito contro gli Harlequins. Importante vittoria esterna dei Sale Sharks, che espugnano Gloucester e tallonano i Chiefs, inseguiti da Bristol che vince ancora battendo 19-13 Bath al Recreation Ground. Dopo la durissima batosta subita coi Wasps, tornano a vincere i già retrocessi Saracens, che espugnano Northampton e costringono i Saints a un nuovo stop che li fa scendere al quarto posto in tabella, mentre i successi di Leicester (su Worcester) e Wasps (a Reading contro i London Irish) accorciano le distanze nella zona centrale della classifica.

Leggi anche: Risultati e classifica della Premiership

158 – I minuti complessivi giocati da Braley e Polledri nella sconfitta di Gloucester contro Sale. Per il mediano di mischia azzurro 65 passaggi e una sola palla portata avanti prima di lasciare spazio nel finale a Chapman, per il solido terza linea 11 placcaggi riusciti e 3 carries, con 12 metri guadagnati. Da segnalare che Minozzi non è stato convocato per la gara dei Wasps contro i London Irish.

14.172 – Gli spettatori che al Twickenham Stoop hanno assistito alla grande vittoria degli Harlequins su Exeter. Non sono bastati ai Chiefs i 25 punti segnati da Simmonds, autore anche di due mete oltre che di tre piazzati e tre trasformazioni, per avere la meglio sugli arlecchini. Sotto 27-30 a al 52esimo, i londinesi sono riusciti a trovare la loro terza meta di giornata al 60esimo con Marcus Smith, la cui seguente trasformazione ha portato il match sul 34-30. Un punteggio che non è cambiato per via di una spettacolare difesa Harlqeuins, che ha azzerato la potenza di fuoco dei Chiefs nell’ultimo quarto di gara.

1 – L’unica squadra a vincere sia la prima di andata che la prima di ritorno (la giornata appena disputata) è stata Bristol, che si è imposta 19-13 in casa di Bath. È stata la prima vittoria dei Bears in 14 anni a casa dei vicini neroblù, una vittoria costruita resistendo nel finale. Bristol infatti si è portata sul 6-19 al 62esimo, grazie alle mete di Vui, Leiua e Randall, e ha subito solamente la marcatura di Chudley, chiudendo poi ogni spazio ai tentativi di rimonta dei padroni di casa. Con questo successo la banda di Pat Lam si porta al terzo posto in classifica.

7 – Le vittorie stagionali dei Sale Sharks, sempre più lanciati all’inseguimento di Exeter. Questa volta il successo è arrivato al Kingsholm di Gloucester, al termine di una gara nella quale gli ospiti hanno sempre avuto il match nelle loro mani. Tre mete (James, Evans e Yarde) a due (Twelvetrees e Balman) e una solida prova al piede di Robert du Preez.

8 – Le vittorie dei Saracens dopo il colpaccio di Northampton. I Sarries, reduci dalla batosta contro i Wasps con 60 punti incassati, sono andati a vincere in rimonta al Franklins Garden dimostrando una volta di più di voler lottare fino al termine della stagione, già segnata dalla certa retrocessione. E si che i Saints si erano portati sul 12-0 dopo soli 6 minuti, ma una grande reazione sarries li ha costretti al quarto stop consecutivo. Di Segun, Singleton, Tompkins e Earl le quattro mete, due delle quali trasformate da Manu Vunipola che ha aggiunto un piazzato.

E’ attivo il canale Telegram di OnRugby. Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle nostre news.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

I Saracens battono un colpo, e che colpo (!) anche in entrata

Nonostante la retrocessione in Championship, i londinesi piazzano un colpo di rilievo in mediana

27 Maggio 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: un esodo dall’Inghilterra al Giappone

Con l'addio di Johan Ackermann a Gloucester si allunga la lista di chi lascia l'Europa per il Sol Levante

15 Maggio 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Saracens: Sean Maitland fa marcia indietro, firmato il rinnovo

Lo scozzese era dato da mesi in partenza verso Glasgow, ma rimarrà a Londra altre due stagioni

8 Maggio 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

La rivoluzione dei Leicester Tigers

Tra partenze e arrivi non si fermano le porte girevoli a Welford Road

5 Maggio 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: Matt Scott ai Tigers, Jonah Holmes in Galles

Il centro della Scozia torna in Inghilterra, ennesima tappa di una carriera movimentata. L'ala verso i Dragons

30 Aprile 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premier League: Twickenham potrebbe diventare uno stadio di calcio nei prossimi mesi

Il glorioso impianto londinese, e non solo, pronto a un "cambio di destinazione"?

29 Aprile 2020 Emisfero Nord / Premiership