Fino in Russia con l’ovale: un giovane trentino con l’under 20 degli Orsi

Andrea della Sala, pilone 19enne del Rugby Trento, convocato dalla Russia under 20 grazie alla doppia cittadinanza

russia rugby

ph. Ettore Griffoni

Nei prossimi giorni ci sarà anche un italiano a Tolosa durante il ritiro della nazionale russa under 20, in preparazione al Rugby Europe U20 Championship che si terrà il prossimo marzo in Portogallo.

Si tratta di Andrea Della Sala, pilone 19enne del Rugby Trento, squadra che milita in serie C1. Andrea ha doppia cittadinanza, italiana e russa, grazie alla madre, e per questo motivo è eleggibile anche per la squadra degli Orsi. Sarà a Tolosa una settimana, mentre l’intero ritiro della Russia under 20 durerà un mese.

“Non voglio perdere troppe ore di scuola” ha raccontato il ragazzo a L’Adige, che lo ha intervistato. Ma come fa un ragazzo che gioca nelle serie minori italiane ad essersi fatto notare dalla federazione russa? “Due estati fa sono rimasto un lungo periodo a Mosca dai nonni. Così ho contattato una squadra del posto per allenarmi con loro. Il manager di quella società è anche un dirigente delle nazionali giovanili russe. Si è ricordato di me e mi ha chiamato.”

La selezione comprende 30 giocatori. Soltanto 23 di loro parteciperanno poi all’Under 20 Championship, dove la Russia affronterà Romania, Spagna, Belgio, Repubblica Ceca, Olanda, Portogallo e Polonia. Intanto, per Della Sala c’è l’opportunità di mettersi in mostra contro le giovanili di Tolosa e Colomiers. E chissà che un giorno, vicino o lontano, non arrivi davvero la chiamata degli Orsi.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Quiz: regole, campioni, squadre e record. Quanto ne sai di rugby?

Nuovo appuntamento con i nostri quesiti che mettono alla prova le tue conoscenze ovali

30 Marzo 2020 Terzo tempo
item-thumbnail

149 anni fa la prima partita di sempre

Il 27 marzo 1871 il primo incontro internazionale fra Scozia e Inghilterra, a Edimburgo

27 Marzo 2020 Terzo tempo
item-thumbnail

L’atteso esordio col Galles di Derek Quinnell

Quando non bastava essere un Lion per avere un posto tra i titolari del mitico Galles degli anni '70. Una storia unica e una carriera mitica

26 Marzo 2020 Terzo tempo
item-thumbnail

È questa la più bella partita di rugby della storia?

Riviviamo (senza spoiler) Australia-Nuova Zelanda del luglio 2000, considerata "the greatest test match ever played"

26 Marzo 2020 Terzo tempo
item-thumbnail

Quiz: quanto conosci il rugby?

Seconda puntata con i nostri quesiti che mettono alla prova le tue conoscenze rugbistiche

25 Marzo 2020 Terzo tempo
item-thumbnail

Inga Tuigamala, che non volle essere Lomu

Perché preferì i soldi del rugby league inglese alla maglia degli All Blacks, che non avrebbe più indossato

25 Marzo 2020 Terzo tempo