Sei Nazioni 2020: la formazione della Francia che attende gli Azzurri

Non c’è Virimi Vakatawa nel XV di Galthié: esordio dal primo minuto per Arthur Vincent

ph. Sebastiano Pessina

Fabien Galthié, head coach della nazionale francese, ha operato un solo cambio al XV vittorioso contro l’Inghilterra domenica scorsa a Parigi.

La Francia dovrà infatti fare a meno di Virimi Vakatawa, uno dei giocatori più in forma delle ultime settimane, a causa di un infortunio. Anche Kylan Hamdaoui, che era stato richiamato alla corte di Galthié dopo essere stato escluso dalla prima giornata, non ci sarà a causa di guai fisici.

Leggi anche: Diritti TV: il Sei Nazioni e i test match di novembre in un unico pacchetto

Arthur Vincent, centro del Montpellier classe 1999, due volte campione del mondo con la Francia under 20, esordirà dal primo minuto, dopo aver debuttato in nazionale domenica scorsa, giocando appena qualche minuto nella gara vinta contro l’Inghilterra.

Si allunga, al contempo, la copertura degli avanti in panchina, dove Galthié ha optato per sei giocatori del pack: i cinque della scorsa domenica, più il seconda linea Romain Taofifenua.

Immutati gli altri 21 giocatori che scenderanno in campo domenica pomeriggio, di nuovo a Parigi, contro la nazionale italiana.

Leggi anche: Sei Nazioni 2020, palinsesto: le dirette tv e streaming della seconda giornata

Francia

15 Anthony Bouthier
14 Teddy Thomas
13 Arthur Vincent
12 Gael Fickou
11 Vincent Rattez
10 Romain Ntamack
9 Antoine Dupont
8 Greg Alldritt
7 Charles Ollivon (c)
6 François Cros
5 Paul Willemse
4 Bernard le Roux
3 Mohamed Haouas
2 Julien Marchand
1 Cyril Baille

A disposizione:

16 Peato Mauvaka
17 Jefferson Poirot
18 Demba Bamba
19 Romain Taofifenua
20 Boris Palu
21 Cameron Woki
22 Baptiste Serin
23 Matthieu Jalibert

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

L’inglese Henry Pollock eletto Miglior giocatore del Sei Nazioni U20

Il terza linea inglese è un giovane di grande prospettiva

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: Inghilterra ancora rullo compressore, l’Irlanda si rialza

Red Roses mai in difficoltà contro la Scozia malgrado un altro cartellino rosso, il Galles cade a Cork

14 Aprile 2024 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Due Azzurri nel XV ideale del Sei Nazioni 2024

Reso noto il Team of the Championship, dove l'Irlanda la fa da padrona e l'Italia ha più giocatori dell'Inghilterra

item-thumbnail

Scozia: fiducia in Gregor Townsend, nonostante tutto

Il capo allenatore rimane al suo posto, ma la federazione ha fatto intendere di non essere troppo soddisfatta dell'ultimo Sei Nazioni