Zebre Rugby: visita al Delebio Rugby, la casa di Massimo Ceciliani

Grazie al concorso “Zebre Family”, il tallonatore è tornato a fare visita al club nel quale ha mosso i primi passi ovali

Ph. Alessio Ghiorzi

Casa dolce casa. E’ questo quello che avrà pensato Massimo Ceciliani durante l’ultima settimana di allenamenti delle Zebre. Il tallonatore infatti, insieme a tutto il resto della squadra, è stato a fare visita al Delebio Rugby, club della città natale del tallonatore in maglia multicolor.

La fortunata coincidenza è avvenuta grazie alla vittoria da parte della società lombarda del concorso “Zebre Family” della stagione 2018/19, iniziativa dedicata ai club affiliati alla franchigia federale con sede a Parma che al termine della stagione hanno acquistato più biglietti per le partite casalinghe di Bisegni e compagni.

“Sono molto contento di riabbracciare la comunità dove sono cresciuto – ha affermato Ceciliani –. Sono da sempre legato al Delebio Rugby e ringrazio tutta la società per il sostegno che non mi fanno mai mancare. Negli ultimi anni il rugby in Valtellina è cresciuto grazie soprattutto al lavoro con i bambini nelle scuole. Tanti nuovi giovani si sono affacciati a questo sport che per me, oltre ad essere una passione è diventata una professione; a tutti loro auguro di continuare a seguire le proprie passioni, di divertirsi in campo e di esprimere sempre il meglio di sé”.

Una sensazione intima quindi per il numero 2 che, ironia della sorte, si è trovato a confrontarsi con una personalità speciale, quel Marco Ceciliani (suo papà, ndr) attuale numero uno del Delebio Rugby: “E’ un grande onore e una bella soddisfazione vedere i giocatori delle Zebre mischiati con i nostri ragazzi. Potersi allenare e divertirsi con atleti di questo calibro è un valore aggiunto per la nostra società e un ricordo che conserveremo con piacere in futuro”.

“Il Delebio Rugby – ha dichiarato l’amministratore unico dello Zebre Rugby Club Andrea Dalledonne – è da sempre una delle società più attive e vicine al nostro club e siamo contenti di poter ricambiare il loro affetto con la nostra visita e con la consegna delle mute di maglie personalizzate con i colori del Delebio e delle Zebre. Già per questa stagione abbiamo pensato a due premi per le società vincitrici del concorso “Zebre Family”. Il nostro obiettivo è quello di costruire una fan base e una brand identity forte in tutto il nord-ovest italiano”.

Fan base che si potrà creare anche quest’anno, visto che l’iniziativa è valida anche per il 2019/2020, con due premi prestigiosi in palio acquistando i tagliandi sia in prevendita con il codice “sconto franchigia” sia allo stadio Lanfranchi nel giorno vero e proprio di gara:

  • 1° premio: “Clinic tecnico dedicato”: i tecnici e gli atleti delle Zebre Rugby saranno a disposizione del club vincitore, con il quale concorderanno i temi da affrontare. Il clinic si terrà presso la società affiliata e si deciderà insieme il periodo più indicato in base agli impegni di entrambi;
  • 2° premio: “Cena con le Zebre”: gli atleti delle Zebre saranno a disposizione del club per trascorrere una serata in club house o al campo da gioco.
onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Zebre Rugby: Guglielmo Palazzani si allena con un amico…speciale

Il trequarti continua a lavorare per rimanere in forma, aiutato da un personal trainer inedito

1 Giugno 2020 Foto e video
item-thumbnail

Il XV “ideale” delle Zebre Rugby in otto anni di storia celtica

Una selezione fatta con i migliori giocatori multicolor nel torneo transnazionale: in campo tanti azzurri ma non solo

29 Maggio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

OnRugby relive: Zebre v Ulster, Pro14 2017/18

Alle 15.00 appuntamento con la storia dei ducali: a Parma arriva Ulster in formazione-tipo, lo spettacolo è garantito

24 Maggio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre, Biondi: “I giocatori saranno pronti a pieno regime per la fine di settembre”

Il preparatore atletico dei multicolor ha fatto il punto della situazione dopo la prima settimana di lavoro

23 Maggio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Maxime Mbandà “Ho provato sensazioni mai immaginate prima”

Il flanker delle Zebre e della Nazionale racconta la sua lunga esperienza con la Croce Gialla di Parma

21 Maggio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Zebre e Benetton: il punto sugli allenamenti del mese di maggio

Le due franchigie italiane proseguono nei loro programmi individualizzati

20 Maggio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby