Glasgow Warriors: per un Gray che va, un Gray che torna

Il seconda linea tornerà in Scozia dopo sette anni tra Premiership e Top14

ph. Matteo Mangiarotti

I Glasgow Warriors hanno annunciato la firma di Richie Gray dalla prossima stagione, andando idealmente a trovare in famiglia il sostituto di Jonny, che al termine dell’annata in corso passerà agli Exeter Chiefs.

Il seconda linea, 30 anni, ha lasciato Glasgow nel 2012 per passare in Premiership (ai Sale Sharks). Dopo un solo anno a Salford, Richie vola oltremanica e si fermerà per sei anni, firmando prima per Castres (per tre stagioni), poi per lo Stade Toulousain, dove ha avuto un ruolo da protagonista nei successi raccolti lo scorso anno – semifinale di Heineken Champions Cup, persa a Dublino contro Leinster, e vittoria nel Top14.

Gray vanta 55 caps con la Scozia – ma, dopo le convocazioni di Townsend di mercoledì scorso, la sua carriera con la Nazionale sembra ormai terminata – e ha preso parte al Tour vincente dei B&I Lions in Australia nel 2013.

“Sono assolutamente entusiasta di tornare a Glasgow,” ha detto Richie. “È fantastico poter riportare la mia famiglia a casa e tornare nel club dove ho cominciato a giocare a rugby.”

Gray ha debuttato con la maglia dei Glasgow Warriors a Belfast contro Ulster nel marzo 2009, ma ha dovuto aspettare due mesi prima di giocare la prima gara di fronte al pubblico amico (nel successo, 30-9, raccolto contro Connacht) al Firhill Stadium, allora casa dei Warriors in co-abitazione col Partick Thistle, club calcistico di Glasgow.

“Non vedo l’ora di ricominciare, quando ho lasciato eravamo ancora al Firhill Stadium e il club da allora ha fatto grandi passi avanti. Lo Scotstoun Stadium è un grande posto dove giocare a rugby, è sempre pieno e non vedo davvero l’ora di scendere in campo.”

Richie diventa così il primo acquisto dei “nuovi” Warriors guidati da Danny Wilson, che erediterà al termine della stagione la guida tecnica del club da Dave Rennie. Se riesce a star lontano dagli infortuni, potrebbe diventare uno dei pilastri del nuovo corso dei Warriors – ripartendo dalle 47 presenze raccolte finora.

“Danny Wilson è un grande allenatore e una grande persona, è entusiasta di poter guidare il club ed è molto ambizioso. Vogliamo entrambi le stesse cose ed entrambi siamo pronti per la sfida che ci attende.”

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton Rugby: Eli Snyman lascerà il club a fine stagione. Si trasferirà in Inghilterra

Il seconda linea sudafricano aprirà un nuovo capitolo della sua carriera

8 Marzo 2021 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Pro14: Leinster raggiunge Munster in finale

Con la vittoria più larga della propria storia celtica a Belfast, non senza polemiche

7 Marzo 2021 Pro 14
item-thumbnail

Zebre, Bradley: “Persa una buona opportunità, decisivi i primi 15′ della ripresa”

L'head coach ducale ha commentato in conferenza stampa la sfida persa contro i Glasgow Warriors

7 Marzo 2021 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Pro14: gli highlights di Zebre-Glasgow Warriors

Ai ducali non bastano la doppietta di Bellini ed il piede di Pescetto

7 Marzo 2021 Foto e video
item-thumbnail

Pro14, Benetton: rinviata la partita contro Edinburgh

Non si giocherà a causa di una positività nel gruppo dei biancoverdi

6 Marzo 2021 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Pro14, le Zebre gettano al vento la doppietta: Glasgow corsaro 20-31

Le Zebre si accendono a fine primo tempo con una doppietta di Bellini, ma non uccidono la partita e finiscono per perderla

6 Marzo 2021 Pro 14 / Zebre Rugby