Serie B: tutto quello che è successo nella 7^ giornata

L’Avezzano vince il derby contro il Paganica nel girone 4. Si forma una coppia in testa al girone 3 dopo la sconfitta del Bologna

ph. Chiara Terrenzio/Avezzano Rugby

La 7^ giornata del campionato di Serie B è andata in archivio con le vittorie di quasi tutte le capolista dei rispettivi gironi. Nel girone 1, il CUS Milano di Filippo Frati non ha avuto problemi nel battere il Capoterra 55-0 tra le mura di casa, tenendo così a distanza Rovato (vittorioso a Piacenza 15-30) e Lecco (5-36 a Bergamo). Vittorie esterne anche per Monferrato e Amatori Milano, rispettivamente sui campi del Franciacorta e del Varese. L’Ivrea invece ha avuto la meglio in casa del Sondrio, battuto 35-19.

Nel girone 2, il passo tenuto dal Florentia continua a essere poco sostenibile per le inseguitrici. I gigliati hanno battuto in trasferta lo Jesi per 13-26, mantenendo dieci punti di distanza rispetto al Livorno e al Modena: i toscani tra le mura di casa hanno battuto la cadetta della Capitolina per 32-25, mentre gli emiliani hanno vinto di misura contro il Rugby Parma 1931 per 21-20. Vittoria casalinga anche per i Valorugby sui Lions Amaranto, mentre la sfida tra Formigine e Imola è stata rinviata.

C’è tanto equilibrio invece nel girone 3, almeno per il momento. La capolista Bologna è stata raggiunta in vetta dalla Patavium, dopo che i felsinei hanno perso 29-10 in casa della cadetta del Viadana. Quest’ultima è a quota sette vittorie su sette partite, ma si ritrova ancora in quarta posizione per via della penalizzazione iniziale, ma ha un ruolino di marcia immacolato e potrebbe prendersi la vetta nelle prossime settimane.

La Pattavium invece ha battuto 22-15 il Castellana, mentre il Villorba – al momento terzo – ha espugnato il campo di Ferrara vincendo 15-35. Seconda vittoria in campionato per il Brescia, in casa del Valsugana, e affermazione anche del CUS Padova sul Verona in casa per 33-10.

Nel girone 4 Avezzano e Primavera sono tornate appaiate in classifica: entrambe le squadre hanno infilato la settima vittoria consecutiva, con gli abruzzesi che a differenza dei romani non hanno ottenuto però il bonus offensivo. Per l’Avezzano è arrivata comunque una vittoria molto importante in casa del Paganica nel derby abruzzese (9-19), mentre era più agevole l’impegno della Primavera in casa del Frascati Rugby Club, battuto 13-37.

Nella parte bassa della classifica, per il Messina è arrivato il primo successo stagionale a Ragusa (10-41). Nelle altre partite, vittorie casalinghe per Villa Pamphili, US Rugby Roma e Partenope, rispettivamente contro Benevento, CUS Catania e Rugby Roma Olimpic Club.

Andando all’homepage della pagina classifiche trovate calendario, risultati e classifiche di Serie A, Serie A Femminile, Serie B e Serie C. Potete accedervi cliccando sul logo del relativo campionato, oppure cliccando sul banner in calce a questa notizia per andare direttamente a risultati e classifica di riferimento.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Giovambattista Venditti avrà anche ruolo in società con l’Avezzano Rugby

Nella prossima stagione, dunque, l'ex trequarti azzurro non farà solamente il giocatore

item-thumbnail

Daniele Montella sceglie la Rugby Roma

Il club capitolino annuncia l'ingaggio dell'allenatore proveniente dalla Lazio

item-thumbnail

Roland De Marigny lascia Colorno e torna a “casa”

L'ex azzurro vestirà i panni del director of rugby del Rugby Parma

item-thumbnail

Le luci del Payanini Center potranno accendersi (almeno) per Sei Nazioni e Mondiali Under 20

Il TAR ha sospeso il divieto di illuminazione, ma il futuro, resta in bilico e la famiglia Payano minaccia la chiusura del centro

item-thumbnail

Giovanbattista Venditti giocherà con l’Avezzano, il suo primo club

L'abruzzese torna casa, militerà con i gialloneri di Serie B, la squadra dove ha iniziato ha giocare a rugby

item-thumbnail

Serie B: Cus Milano, Florentia, Villorba e Primavera si impongono a valanga

Le leader dei quattro gironi non sbagliano un colpo proseguendo le loro corse di testa