Rugby World Cup 2019: le formazioni di Irlanda-Samoa

Torna Henshaw in mezzo al campo. Spazio a Jordan Larmour ad estremo

Rugby Union – Rugby World Cup 2019 – Pool A – Ireland v Scotland – International Stadium Yokohama, Yokohama, Japan – September 22, 2019 Ireland’s Jordan Larmour in action REUTERS/Rebecca Naden

A Fukuoka, lontano dal percorso probabile di Hagibis, il tifone che sta sconvolgendo il torneo iridato, Irlanda e Samoa si affronteranno, sabato mattina, nell’ultimo impegno, per entrambe le compagini, della loro fase a gruppi di questa Rugby World Cup 2019.

I verdi di Joe Schmidt, con una vittoria con punto di bonus, metterebbero pressione al Giappone, che sarebbe costretto a sconfiggere la Scozia per mantenere la leadership della Pool A, a patto che la sfida tra nipponici ed europei, ora come ora a forte rischio, si giochi.

Il tecnico neozelandese, così, ha proposto una formazione che si avvicina moltissimo alla migliore possibile, affidandosi in cabina di regia al super collaudato duo Sexton-Murray, con Larmour ad estremo, un rientrante Robbie Henshaw in mezzo al campo, e Iain Henderson preferito in seconda linea a Jean Kleyn. Turno di riposo per Garry Ringrose e Rob Kearney. Turno di riposo per Rob Kearney, in fase di recupero da un piccolo infortunio patito contro la Russia e Garry Ringrose.

Dopo la battaglia con il Giappone, invece, gli isolani puntano su una cerniera mediana composta da Ulupano Seuteni e Dwayne Polataivao, con il referente tecnico Nanai-Williams confermato a numero 15 e Filo Paulo, vecchia conoscenza del Benetton Rugby, in seconda linea.

Le formazioni di Irlanda-Samoa

Irlanda: 15 Jordan Larmour, 14 Keith Earls, 13 Robbie Henshaw, 12 Bundee Aki, 11 Jacob Stockdale, 10 Jonathan Sexton, 9 Conor Murray, 8 CJ Stander, 7 Josh van der Flier, 6 Tadhg Beirne, 5 James Ryan, 4 Iain Henderson, 3 Tadhg Furlong, 2 Rory Best (c), 1 Cian Healy
A disposizione: 16 Niall Scannell, 17 Dave Kilcoyne, 18 Andrew Porter, 19 Jean Kleyn, 20 Peter O’Mahony, 21 Luke McGrath, 22 Joey Carbery, 23 Andrew Conway

Samoa: 15 Tim Nanai-Williams, 14 Ahsee Tuala, 13 Alapati Leiua, 12 Henry Taefu, 11 Ed Fidow, 10 Ulupano Seuteni, 9 Dwayne Polataivao, 8 Jack Lam (c), 7 TJ Ioane, 6 Chris Vui, 5 Kane Le’aupepe, 4 Teofilo Paulo, 3 Michael Alaalatoa, 2 Seilala Lam, 1 Logovii Mulipola
A disposizione: 16 Ray Niuia, 17 Paul Alo-Emile, 18 Jordan Lay, 19 Piula Faasalele, 20 Josh Tyrell, 21 Pele Cowley, 22 Tusi Pisi, 23 Kieron Fonotia

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Slow Motion – Speciale RWC: epica giapponese

La meta più bella e intensa della fase a gironi della Rugby World Cup 2019 è stata di Keita Inagaki, durante Giappone-Scozia

17 Ottobre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: la formazione dell’Irlanda per i quarti di finale

Schmidt punta sull'usato sicuro: XV collaudato e molto simile a quello che ha battuto i tuttineri nel 2018

17 Ottobre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: Cheika gioca d’azzardo per i quarti di finale

Dentro a sorpresa il 19enne Jordan Petaia con la maglia numero 13, fuori James O'Connor

17 Ottobre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: Il XV del Sudafrica per il Giappone

Mbonambi titolare contro la formazione di casa per il delicato quarto di finale degli Springboks

17 Ottobre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: Jones sceglie l’Inghilterra per i quarti

George Ford fuori a sorpresa, si rivede Henry Slade. C'è anche Mako Vunipola

17 Ottobre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: la formazione degli All Blacks per i quarti di finale

Hansen conferma Lienert-Brown e Goodhue come coppia titolare di centri, la stessa vista contro la Namibia

17 Ottobre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019