Rugby World Cup 2019: Galles, è il momento di James Davies

Il flanker sarà titolare contro le Fiji: quando Gatland glielo ha comunicato, ha scherzato con il coach nel modo più schietto possibile

james davies galles

ph. Sebastiano Pessina

Warren Gatland non vuole correre rischi per la sfida del Galles contro le Fiji, nella terza giornata della Rugby World Cup 2019. Per la partita di mercoledì a Oita, il CT neozelandese ha scelto i suoi migliori giocatori per una formazione molto vicina a quella ‘tipo’, eccezion fatta per un paio di nomi in terza linea.

Gatland ha infatti voluto risparmiare Justin Tipuric, non portando nemmeno in panchina uno dei pilastri di questa squadra: “Siamo contenti del suo stato di forma, ma è un’opportunità per osservare da vicino gli altri, nel caso in cui Tipuric dovesse infortunarsi per qualche motivo” ha detto Gatland, che al posto del flanker degli Ospreys ha scelto James Davies.

– Le classifiche della Rugby World Cup 2019

Per il giocatore degli Scarlets è l’esordio nella Rugby World Cup 2019 e la sesta presenza in totale nella nazionale gallese, con cui non ha mai avuto continuità anche nei periodi migliori della sua carriera agli Scarlets. La sua convocazione al Mondiale in Giappone non era scontata, tanto che nei giorni successivi all’ufficialità della lista dei 31 Davies aveva dichiarato che “era stato bello vedere Gatland ammettere di essersi sbagliato”, in riferimento alle scelte passate.

Nello stile franco e schietto di Davies, quella frase era un modo per esprimere la sua felicità nel poter partecipare a una Rugby World Cup, e quando Gatland gli ha comunicato di essere nel XV titolare per la sfida contro le Fiji il flanker non ha resistito alla tentazione di un’altra battuta verso il suo CT. Gatland ha raccontato il siparietto in conferenza stampa: “Ho detto a James «Ben fatto» e lui ha risposto «Hai finalmente visto la luce, eh?!», per poi dirmi che stava solo scherzando”.

“Mi ha molto divertito, è stata una risposta brillante. Mi piacciono questo tipo di battute e non ho nessun problema con commenti del genere”.

James Davies sarà in terza linea insieme a Josh Navidi e Ross Moriarty, che sostituirà Wainwright nell’unico altro cambio rispetto al XV sceso in campo contro l’Australia. Alun-Wyn Jones diventerà il quarto giocatore con più presenze internazionali nella storia del gioco con 140 cap, dietro Richie McCaw, Sergio Parisse e Brian O’Driscoll.

La partita si giocherà mercoledì 9 alle ore 11:45, con diretta streaming su rugbyworldcup.com e sull’app ufficiale del torneo.

La formazione del Galles

1. Wyn Jones
2. Ken Owens
3. Tom Francis
4. Jake Ball
5. Alun Wyn Jones (capt.)
6. Josh Navidi
7. James Davies
8. Ross Moriarty
9. Gareth Davies
10. Dan Biggar
11. Josh Adams
12. Hadleigh Parkes
13. Jonathan Davies
14. George North
15. Liam Williams

A disposizione
16. Elliot Dee
17. Rhys Carre
18. Dillon Lewis
19. Aaron Shingler
20. Aaron Wainwright
21. Tomos Williams
22. Rhys Patchell
23. Owen Watkin

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: il XV della Francia per la sfida al Galles

Damian Penaud, in dubbio alla vigilia, sarà della partita ad Oita

18 Ottobre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: il programma tv del weekend dei quarti di finale

Si entra nella fase ad eliminazione diretta con quattro sfide molto interessanti

18 Ottobre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: la formazione del Galles per i quarti di finale

Le scelte di Warren Gatland per la sfida contro la Francia

18 Ottobre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Slow Motion – Speciale RWC: epica giapponese

La meta più bella e intensa della fase a gironi della Rugby World Cup 2019 è stata di Keita Inagaki, durante Giappone-Scozia

17 Ottobre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: la formazione dell’Irlanda per i quarti di finale

Schmidt punta sull'usato sicuro: XV collaudato e molto simile a quello che ha battuto i tuttineri nel 2018

17 Ottobre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: Cheika gioca d’azzardo per i quarti di finale

Dentro a sorpresa il 19enne Jordan Petaia con la maglia numero 13, fuori James O'Connor

17 Ottobre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019