Rugby World Cup 2019: la formazione delle Fiji per sfidare il Galles

Un solo cambio per John McKee, che schiera tutti i migliori per cercare di chiudere al meglio il torneo

ben volavola fiji rugby world cup 2019

Ben Volavola (ph. Reuters)

Le Fiji termineranno la propria Rugby World Cup 2019 contro il Galles, dopo due sconfitte contro Australia e Uruguay e la netta vittoria contro la Georgia. Le poche speranze iniziali di qualificazione ai quarti di finale sono ormai svanite, ma la squadra allenata da John McKee ha comunque le potenzialità per mettere in apprensione i Dragoni, anche perché per l’ultima partita del Mondiale il CT neozelandese ha scelto tutti i suoi uomini migliori.

Rispetto al 45-10 rifilato alla Georgia, infatti, McKee ha operato un solo cambio: in terza linea Peceli Yato si accomoderà in panchina per fare spazio a Viliame Mata, una modifica che comunque non ha particolari conseguenze sulla qualità complessiva del XV titolare.

Per il resto, la formazione è la stessa che ha dominato la scorsa settimana, con Radradra all’ala e Nayacalevu al centro insieme a Botia, e la collaudata coppia Lomani-Volavola in mediana. Con la loro 12esima presenza in una Rugby World Cup, Nakarawa e Ma’afu saliranno al secondo posto nella classifica dei figiani con più cap in un Mondiale, dietro Nicky Little (14).

La partita si giocherà mercoledì 9 alle ore 11:45, con diretta streaming su rugbyworldcup.com e sull’app ufficiale del torneo.

La formazione delle Fiji

1. Campese Ma’afu
2. Samuel Matavesi
3. Manasa Saulo
4. Tevita Cavubati
5. Leone Nakarawa
6. Dominiko Waqaniburotu (capt.)
7. Semi Kunatani
8. Viliame Mata
9. Frank Lomani
10. Ben Volavola
11. Semi Radradra
12. Lepani Botia
13. Waisea Nayacalevu
14. Josua Tuisova
15. Kini Murimurivalu

A disposizione
16. Mesulame Dolokoto
17. Eroni Mawi
18. Peni Ravai
19. Apisalome Ratuniyarawa
20. Peceli Yato
21. Nikola Matawalu
22. Jale Vatubua
23. Josh Matavesi

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Slow Motion – Speciale RWC: epica giapponese

La meta più bella e intensa della fase a gironi della Rugby World Cup 2019 è stata di Keita Inagaki, durante Giappone-Scozia

17 Ottobre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: la formazione dell’Irlanda per i quarti di finale

Schmidt punta sull'usato sicuro: XV collaudato e molto simile a quello che ha battuto i tuttineri nel 2018

17 Ottobre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: Cheika gioca d’azzardo per i quarti di finale

Dentro a sorpresa il 19enne Jordan Petaia con la maglia numero 13, fuori James O'Connor

17 Ottobre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: Il XV del Sudafrica per il Giappone

Mbonambi titolare contro la formazione di casa per il delicato quarto di finale degli Springboks

17 Ottobre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: Jones sceglie l’Inghilterra per i quarti

George Ford fuori a sorpresa, si rivede Henry Slade. C'è anche Mako Vunipola

17 Ottobre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: la formazione degli All Blacks per i quarti di finale

Hansen conferma Lienert-Brown e Goodhue come coppia titolare di centri, la stessa vista contro la Namibia

17 Ottobre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019