Coppa Italia: tre squadre già in semifinale

Petrarca e Fiamme Oro sanno già di affrontarsi con un turno di anticipo. Rovigo in attesa di conoscere l’avversario

rugby rovigo d'amico coppa italia

ph. Rugby Rovigo

Rovigo, Petrarca e Fiamme Oro si sono qualificate alle semifinali di Coppa Italia dopo la seconda giornata del torneo tra le squadre del Top12. Nel girone B, i Bersaglieri hanno battuto 44-17 il Colorno e si sono portati a 10 punti in classifica, grazie alle mete di Ambrosini, Odiete (2), Liut, Ruggeri, Cadorini e Lubian, bissando il successo in casa dei Medicei.

Nel girone C il Petrarca ha battuto altrettanto nettamente il Mogliano per 50-10 con sette mete e si è portato anch’esso a punteggio pieno, chiudendo la pratica nella vittoria del girone. Gli altri 5-0 della giornata sono stati quelli del Valorugby, che ha riscattato la vittoria di una settimana fa contro Viadana e ha vinto contro i Lyons 47-17.

Nel girone D, infine, le Fiamme Oro hanno battuto la Lazio 28-15 chiudendo la pratica già nel primo tempo con quattro mete. La squadra della Polizia di Stato affronterà il Petrarca in una delle due semifinali, mentre il Rovigo dovrà attendere la terza giornata tra Viadana e Lyons nel girone A.

I risultati

Girone A
Valorugby Emilia v Lyons 47-12 (5-0)
Girone B
Rovigo v Colorno 44-17 (5-0)
Girone C
Petrarca v Mogliano Rugby 50-10 (5-0)
Girone D
Fiamme Oro v Lazio 28-15 (5-0)

Classifiche

Girone A
Viadana 5; Valorugby Emilia 5; Rugby Lyons 0
Girone B
Rovigo 9; I Medicei 0; Colorno 0
Girone C
Petrarca 10; San Donà 0; Mogliano Rugby 0
Girone D
Fiamme Oro 10; Lazio 1


Semifinali

1a Girone A v Rovigo
Petrarca v Fiamme Oro Rugby


I tabellini della 2^ giornata

Girone A

Valorugby Emilia v Rugby Lyons 47-12 (19-0)

Marcatori: p.t. 9’ m. Ngaluafe tr Gennari (7-0); 25’ m. Luus (12-0); 33’ m. Mordacci tr Gennari (19-0);  s.t. 45’ m. Paletta tr Gennari (26-0); 48’ m. Mordacci tr Gennari (33-0); 53’ m. Bruno tr Guillomot Bonnefond (33-7); 70’ m. Farolini tr Gennari (40-7); 75’ m. Paz (40-12); 80’ m. Balsemin tr Gennari (47-12)

Valorugby Emilia: Falsaperla (50’ Bonavolontà); Gennari, Paletta, Bertaccini, Ngaluafe (50’ Costella); Farolini, Bacchi (41’ Fusco); Amenta (34’ Ruffolo), Rimpelli, Favaro (57’ Messori); Mordacci (cap), Balsemin; Chistolini (64’ Romano), Luus (54’ Ferro), Quaranta (41’ Sanavia)
All. Manghi

Lyons: Borzone; Capone, Paz, Subacchi, Bruno (cap) (54’ Conti); Guillomot Bonnefond, Fontana; Bottacci, Lekic (52’ Bedini), Bance; Pozzoli (44’ Cemicetti), Pedrazzani (52’ Tedeschi); Rapone (47’ Salerno), Rollero (57’ Canderle), Acosta (47’ Greco)
All. Garcia

Arbitro: Andrea Spadoni (Padova);
AA1 Luca Trentin (Lucca), AA2 Lorenzo Imbriaco (Bologna)
Quarto uomo: Gianluca Farinelli (Reggio Emilia)

Cartellini:  al 60’  giallo per Rimpelli (Valorugby Emilia), al 79’  giallo per Salerno (Sitav Rugby Lyons)
Calciatori: Gennari (Valorugby Emilia) 6/7 ,  Guillomot Bonnefond (Sitav Rugby Lyons) 1/3
Note: giornata calda e soleggiata, terreno in perfette condizioni. Presenti circa 500 spettatori.
Punti conquistati in classifica: Valorugby Emilia 5; Sitav Rugby Lyons 0


Girone B

Rovigo v Colorno 44-17 (27-10)

Marcatori: p.t. 7’ m. Ambrosini (5-0), 11’ c.p. Magri (5-3), 14’ m. Odiete (10-3)19’ m. Liut tr. Ambrosini (17-3), 27’ m. Piva (22-3), 34’ m. Odiete (27-3), 37’ m. Bronzini tr. Magri (27-10); s.t. 55’ m. Ruggeri (32-10), 62’ m. Cadorini (37-10), 73’ m. Lubian tr. Odiete (44-10), 80’ m. Van Tonder tr. Magri (44-17)

Rovigo: Odiete; Lisciani, Antl, Modena (52’ Moscardi), Angelini; Ambrosini, Piva (57’ Citton); Liut (59’ Michelotto), Vian, Ruggeri (56’ Lubian); Canali, Ferro (cap.) (56’ Nibert); D’Amico (41’ Pavesi), Momberg (41’ Cadorini), Rossi (49’ Pomaro).
All. Casellato

Colorno: Van Tonder; Bronzini (64’ Terzi), Bettin, Silva F. (46’ Scalvi), Di Giulio; Magri, Lucchin (75’ Pasini); Halvorsen, Sarto (cap.), Tuilagi (64’ Ciotoli); Minari (46’ Delnevo), Cicchinelli; Alvarado (64’ Aloè), Silva M. (64’ Baruffaldi), Gemma (21’ Singh).
All. Prestera

Arb. Riccardo Angelucci (Livorno)
AA1 Gianluca Gnecchi (Brescia), AA2 Francesco Russo (Milano)
Quarto uomo: Davor Vidackovic (Milano)

Cartellini: al 35’ rosso a De Giulio (HBS Colorno), al 78’ giallo a Cadorini (FEMI-CZ Rovigo)
Calciatori: Ambrosini (FEMI-CZ Rovigo)1/4; Odiete (FEMI-CZ Rovigo)1/4; Magri (HBS Colorno) 2/3;
Note: pomeriggio soleggiato, circa 21°. Campo in ottime condizioni. Spettatori circa 900.
Punti conquistati in classifica: FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta 5; HBS Colorno 0

Man of the Match: Davide Ruggeri (FEMI-CZ Rovigo)


Girone C

Petrarca v Mogliano 50-10 (29-3)

Marcatori: p.t. 3’ cp Garbisi (3-0), 10’ cp Ormson (3-3), 16’ m. Capraro tr. Garbisi (10-3), 22’ m. Nostran (15-3), 24’ m. Nostran tr. Garbisi (22-3), 35’ m. Garbisi tr. Garbisi (29-3). s.t. 42’ m. Saccardo tr. Garbisi (36-3), 62’ m. Leaupepe tr. Garbisi (43-3), 64’ m. Chillon tr. Garbisi (50-3), 70’ m. Scagnolari tr. Ormson (50-10)

Petrarca: Ragusi; Fadalti, De Masi (56’ Chillon), Capraro (48’ Leaupepe), Coppo (52’ Venturini); Garbisi, Navarra; Trotta (cap), Conforti (9’ -20’ Michieletto)(61’ Michieletto), Nostran (56’ Galetto); Gerosa, Saccardo; Swanepoel, Cugini (46’ Carnio), Braggiè (46’ Franceschetto).
All. Marcato

Mogliano: Da Re; Pavan (58’ D’anna), Pratichetti (48’ Scagnolari), Cerioni, Guarducci; Ormson, Crosato (48’ Fabi); Tuilagi, Corazzi (cap), Baldino; De Lorenzi (53’ Favretto), Caila (23’ Zago); Michelini (41’ Furia), Ferraro (41’ Ceccato), Betti (41’ Cincotto)
All. Costanzo

Arb. Gabriel Chirnoaga (Roma)
AA1 Matteo Liperini (Livorno), AA2 Simone Boaretto (Rovigo)
Quarto uomo: Lorenzo Sacchetto (Rovigo)

Cartellini: al 21’ giallo a Caila (Mogliano Rugby), 68’ Ragusi (Argos Petrarca)
Calciatori: Garbisi (Argos Petrarca) 7/8; Ormson (Mogliano Rugby) 2/2
Punti conquistati in classifica: Argos Petrarca 5; Mogliano Rugby 0


Girone D

Fiamme Oro Rugby v Lazio 28-15 (28-3)

Marcatori: p.t. 16’ m. De Marchi tr. Fusco (7-0), 22’ cp Cozzi (7-3), 27’ m. Cornelli tr Fusco (14-3), 30’ m. D’Onofrio G. (21-3), 36’ m.d.p. Fiamme Oro (28-3),  s.t. 66’ m. Coronel (28-8), 72’ m. De Gaspari tr. Cozzi (28-15)

Fiamme Oro: D’Onofrio G.; Mba, Quartaroli, Gabbianelli (67’ Masato), Guardiano (59’ Malo); Fusco, Marinaro (70’ Valsecchi); Cornelli (12’-19’ De Marchi – 59’ Stojan), Cristiano (cap.) (47’ De Marchi), Chianucci; D’Onofrio U., Fragnito; Nocera (23’ Vannozzi), Kudin (47’ Taddia), Iovenitti (47’ Mariottini)
All. Guidi

Lazio Rugby: Cozzi; Teresi, Lo Sasso, Coronel (70’ Baffigi); Vella (47’ De Gaspari); Cantarutti, Albanese (47’ Loro); Cacciagrano (2’ – 9’ – 15’ Duca); Filippucci (cap), Giancarlini; Milan, Ricci (5’ Ercolani – 53’ Corcos); Giusti (30’ Di Roberto), Ferrara, Quiroga.
All. Montella

Arb. Emanuele Tomò (Roma)
AA1 Dante D’Elia (Taranto), AA2 Fabio Taggi (Roma)
Quarto uomo: Giulio Cerolini (Roma)

Calciatori: Fusco (Fiamme Oro Rugby) 3/3; Cozzi (S.S. Lazio Rugby 1927) 2/3
Note: Fiamme Oro con il lutto al braccio e minuto di silenzio osservato per commemorare i due poliziotti, Pierluigi Rota e Matteo Demenego, caduti in servizio ieri a Trieste. Spettatori 800 ca.
Punti conquistati in classifica: Fiamme Oro Rugby 5; S.S. Lazio Rugby 1927 0


3^ giornata – 16 novembre

Lyons v Viadana
Colorno v I Medicei
Mogliano v San Donà

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Coppa Italia: Viadana vince e va in semifinale

I gialloneri hanno battuto i Lyons a Piacenza e se la vedranno con il Rovigo a dicembre

16 Novembre 2019 Campionati Italiani / Coppa Italia
item-thumbnail

Coppa Italia: programma e formazioni del terzo turno

Terzo turno del torneo, quasi tutti già deciso. A Piacenza il match clou

15 Novembre 2019 Campionati Italiani / Coppa Italia
item-thumbnail

Come è andato il primo turno di Coppa Italia?

Si è aperta ufficialmente la stagione ovale italiana con le gare valide per il trofeo nazionale

29 Settembre 2019 Campionati Italiani / Coppa Italia
item-thumbnail

Coppa Italia: Valorugby alza il trofeo

Gli emiliani guidano tutta la cara, ma chiudono i conti solo nel finale: 32 a 10 il punteggio

30 Marzo 2019 Campionati Italiani / Coppa Italia
item-thumbnail

Coppa Italia: Valorugby e Valsugana si giocano il primo titolo stagionale

Per entrambe è la prima volta in finale nella loro storia. Gli emiliani partono con i favori del pronostico, kick-off alle 16 a Parma

30 Marzo 2019 Campionati Italiani / Coppa Italia
item-thumbnail

L’albo d’oro della Coppa Italia

Viadana è il club più titolato nel torneo, nessun successo per le squadre impegnate nella finale di sabato

27 Marzo 2019 Campionati Italiani / Coppa Italia