Rugby World Cup 2019: le formazioni di Fiji-Uruguay

Sfida molto affascinante tra due squadre, anche se gli isolani sono ovviamente favoriti

Fiji Sevens World Series

Ph. Reuters/Bobby Yip

Dopo la sconfitta patita per mano dell’Australia all’esordio (39-21), tornano in campo le Fiji che mercoledì – a partire dalle ore 07.15 (italiane) – saranno di scena in quel del Kamaishi Recovery Memorial Stadium per sfidare l’Uruguay.
Il coach degli isolani John McKee ha scelto di apportare dodici cambi rispetto al match di sabato scorso conservando nel XV titolare solo capitan Dominiko Waqaniburotu in terza linea, Leone Nakarawa che giocherà da numero 8 e Semi Radradra, il quale sarà impiegato da secondo centro.

Il resto della line-up prevede Seniloli e Matavesi in cabina di regia e fra gli avanti una prima linea tutta nuova formata dal trio Mawi-Dolokoto-Saulo.

In casa uruguaiana invece  l’allenatore Esteban Meneses, che dispone della squadra con l’età media più giovane del Mondiale (26 anni e 79 giorni), decide di affidare i gradi di capitano a Juan Manuel Gaminara, la mediana al binomio Arata-Berchesi, il triangolo allargato a Vilaseca-Mieres-Freitas e la “sala macchine” in seconda linea alla coppia Dotti-Leindekar.
La partita sarà visibile in streaming sul sito della Rugby World Cup, in una rivincita della contesa del 2015; quando i fijiani strapazzarono 47-15 Los Teros.

Fiji: 15 Alivereti Veitokani, 14 Filipo Nakosi, 13 Semi Radradra, 12 Jale Vatubua, 11 Vereniki Goneva, 10 Josh Matavesi, 9 Henry Seniloli, 8 Leone Nakarawa, 7 Mosese Voka, 6 Dominiko Waqaniburotu (capt.), 5 Api Ratuniyarawa, 4 Tevita Ratuva, 3 Manasa Saulo, 2 Mesulame Dolokoto, 1 Eroni Mawi.
A disposizione: 16 Tuvere Vugakoto, 17 Campese Ma’afu, 18 Lee-Roy Atalifo, 19 Tevita Cavubati, 20 Samuel Matavesi, 21 Nikola Matawalu, 22 Ben Volavola, 23 Levani Botia

Uruguay: 15 Gaston Mieres, 14 Nicolas Freitas, 13 Juan Manuel Cat, 12 Andres Vilaseca, 11 Rodrigo Silva, 10 Felipe Berchesi, 9 Santiago Arata, 8 Manuel Diana, 7 Santiago Civetta, 6 Juan Manuel Gaminara (capt.), 5 Manuel Leindekar, 4 Ignacio Dotti, 3 Diego Arbelo, 2 German Kessler, 1 Mateo Sanguinetti
A disposizione: 16 Guillermo Pujadas, 17 Facundo Gattas, 18 Juan Pedro Rombys, 19 Franco Lamanna, 20 Juan Diego Ormaechea, 21 Agustin Ormaechea, 22 Felipe Etcheverry, 23 Tomas Inciarte

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Nigel Owens ha temuto di non andare alla Rugby World Cup 2019

Un'eventualità poi fugata: Owens è stato l'arbitro della semifinale fra All Blacks e Inghilterra

27 Luglio 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: tutte le cifre del più grande evento sportivo dell’anno scorso

Una Coppa del Mondo vinta soprattutto fuori dal campo. Impatto eccezionale del turismo

24 Giugno 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

OnRugby Relive: Inghilterra v All Blacks, Rugby World Cup 2019 semifinal

Rivivi una delle partite rimaste nella storia della Coppa del Mondo

3 Maggio 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Richie Mo’unga e quei pochi attimi fatali

Il numero 10 è tornato nel dettaglio su un'azione della semifinale mondiale contro l'Inghilterra: un raro spaccato di cosa significa giocare a tale li...

14 Aprile 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Eddie Jones: “La nostra Rugby World Cup stava per impolodere”

Ma poi, svela l'head coach, la psicologa della squadra ha risolto la situazione

8 Aprile 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: 5 mete incredibili del Mondiale giapponese

Dalla realizzazione di Kenki Fukuoka a quella di George Bridge: la possibilità di rivivere alcuni momenti iridati

20 Marzo 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019