Nigel Owens: l’arbitro gallese che arbitrerà il Galles

Il direttore di gara usufruirà di una “dispensa speciale” fornita da World Rugby

nigel owens

ph. Sebastiano Pessina

Arbitrare la nazionale della propria nazione in un Test Match? Si può fare se ti chiami Nigel Owens. Il fischietto più popolare di Ovalia infatti dirigerà il prossimo 30 novembre il match fra il Galles e i Barbarians al Millenium Stadium – partita che chiuderà di fatto la stagione internazionale, dopo la Rugby World Cup – sfruttando una “dispensa speciale” messa a disposizione da World Rugby.

Un caso unico, in una sfida che vedrà succedere tante cose inedite: i Dragoni infatti saranno allenati dal nuovo head coach Wayne Pivac, mentre i Barbarians verranno guidati da quel Warren Gatland che saluterà il Galles per l’ultima volta (dopo un decennio alla guida della nazionale) prima di andare ad occupare la panchina dei Chiefs nel Super Rugby e a mettere nel mirino la missione da selezionatore per il tour “British & Irish Lions 2021”.

Quasi una festa in famiglia insomma, con un “direttore dei lavori” piuttosto speciale che a settembre invece festeggerà il traguardo della quarta Rugby World Cup raggiunta da arbitro: sarà ancora lui, dopo il 2015, a dirigere la finale? Solo il destino e il percorso iridato del Galles potranno fornire la risposta.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Rugbymen: quando la partita non finisce al triplice fischio dell’arbitro

Nuova appuntamento con l'implacabile ironia del Paillar Athletic Club la squadra di rugby più squinternata di ovalia

14 Giugno 2021 Terzo tempo
item-thumbnail

Irlanda: i convocati verdi per i test estivi, con 11 possibili esordienti

Mancano ovviamente i Lions, ed alcuni veterani di rilievo come Sexton, a cui è stata concesso una finestra di riposo

item-thumbnail

Rugby Sevens: a Monaco si decidono le ultime partecipanti alle Olimpiadi

In palio due pass olimpici femminili e uno maschile

14 Giugno 2021 Rugby Mondiale