Australia: Taniela Tupou ha rinnovato per quattro anni

‘Tongan Thor’, classe 1996, resterà in patria almeno fino al 2023

ph. Sebastiano Pessina

La Federazione australiana ha annunciato il rinnovo di contratto di Taniela Tupou per i prossimi quattro anni. Il pilone classe 1996 resterà in Australia almeno fino al 2023, per un accordo che garantirà ai Wallabies la sua presenza anche alla prossima Coppa del Mondo.

Tupou, soprannominato ‘Tongan Thor’ da molti anni, è un pilone destro di 175cm per 128kg che spicca soprattutto per le sue notevoli qualità da ball carrier, con cui è diventato famoso già da teenager per gli interessamenti della Nuova Zelanda e di club europei su di lui.

Nel corso degli anni, Tupou ha cominciato a mantenere le promesse della sua carriera giovanile. Nel 2016 ha esordito con i Reds nel Super Rugby, franchigia di cui è diventato uno dei giocatori in assoluto più importanti e decisivi nelle ultime due stagioni. Con la nazionale ha debuttato nel novembre 2017 in Scozia, nella partita persa dai Wallabies 53-24, e fin qui ha messo insieme 14 presenze. Non è ancora diventato un titolare della squadra, visto che Cheika gli ha consegnato la maglia numero 3 solo in tre occasioni, tra cui il match contro l’Italia dello scorso novembre a Padova in cui ha segnato anche una meta.

“Ho cominciato a giocare regolarmente negli ultimi due o tre anni – ha detto Tupou – Penso che debba offrire ancora parecchio all’Australia e ai Reds. Nel Queensland abbiamo un gruppo giovane e forte, che ha lavorato duramente negli ultimi tempi e sempre nella giusta direzione […] Sapere che resterò qui per altri quattro anni è molto stimolante, perché vuol dire che forse avrò la possibilità di indossare la maglia della nazionale ancora”.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Wallabies: Dave Rennie e il dilemma terza linea

Così simile eppur diverso da quello che attanaglia Ian Foster dall'altra parte del mare di Tasman

24 Settembre 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Championship 2020: All Blacks, neri di rabbia. Natale in isolamento per loro?

I neozelandesi critici col calendario del torneo, ma la SAANZAR risponde per le rime

24 Settembre 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Championship 2020: il calendario del torneo

Si parte il 7 novembre per concludere il 12 dicembre: nel mezzo sfide ad alta tensione ovale

24 Settembre 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Argentina, verso il Rugby Championship 2020: i convocati

Mario Ledesma compie la prima scrematura riducendo il gruppo a 33 unità

22 Settembre 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Championship 2020: Argentina, la marcia d’avvicinamento

Lo staff tecnico dei Pumas ha fatto il punto della situazione dal ritiro di Buenos Aires

18 Settembre 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Sudafrica: infortuni gravi per un paio di stelle Springboks

Nel post sosta forzata, anche RG Snyman aveva già riportato un problema piuttosto serio al ginocchio

14 Settembre 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship