Rugby Championship: Springboks a Salta per vincere il torneo

Basta un punto di bonus ai sudafricani per centrare la vittoria, ma i Pumas vorranno dire la loro

ph. Reuters

Il Rugby Championship si chiude a Salta, Argentina, dove i padroni di casa ospiteranno il Sudafrica per la terza ed ultima giornata dell’edizione 2019 del torneo.

Gli Springboks sono vicinissimi a conquistare un titolo, il primo da quando si è passati da tre a quattro squadre in competizione, il quarto in assoluto. Basta un punto, infatti, alla squadra di Rassie Erasmus per portare a casa il Championship, e proverà a prenderlo contro i Pumas.

Argentina che ritiene di avere ancora una parte da recitare e schiera un XV assai somigliante al migliore possibile: c’è Cordero nel triangolo allargato, ma condivide la presenza con Boffelli e Moyano; Isa e Matera giocano insieme in terza linea con Kremer che scala in seconda; ritorna Agustin Creevy in prima linea.

Pochi i cambi anche nel Sudafrica, che cambiano qualcosa nei primi tre uomini, ma poi ripropongono la stessa formazione che ha pareggiato a Wellington con gli All Blacks.

Evidentemente, Erasmus ritiene importante l’apporto di una vittoria del torneo in termini di fiducia ed è conscio che in Argentina la vita è difficile per tutti. Lo è stato per i neozelandesi e lo sarà per i sudafricani, contro una squadra che, nonostante il rispetto e il riconoscimento unanime che le vengono tributati, continua a perdere partite. Ed ha una gran voglia di smettere.

Sarà prevedibilmente una partita muscolare e chiusa, dove il Sudafrica è favorito grazie alla superiorità nelle fasi statiche. Per l’Argentina potrebbe essere difficile riuscire a trovare dei varchi in una difesa d’acciaio come quella degli Springboks, e sarà essenziale la buona giornata di Nicolas Sanchez, finora non sempre perfetto nell’innescare al meglio la sua linea arretrata.

Per questo potrebbe essere interessante per Mario Ledesma dare dei minuti a Benjamin Urdapilleta, il 33enne numero 10 del Castres convocato proprio in funzione mondiale e finalmente a disposizione dopo una serie di acciacchi che lo hanno tenuto fuori dai primi due turni del Rugby Championship.

Sarà una partita alla ricerca di una ulteriore crescita per il Sudafrica, mentre prosegue la ricerca di certezze da parte dei Pumas.

Si gioca alle 21:40 italiane, con diretta televisiva su Sky Sport Arena.

Argentina: 15 Emiliano Boffelli, 14 Santiago Cordero, 13 Matias Moroni, 12 Jeronimo de la Fuente, 11 Ramiro Moyano, 10 Nicolas Sanchez, 9 Tomas Cubelli, 8 Facundo Isa, 7 Javier Ortega Desio, 6 Pablo Matera, 5 Marcos Kremer, 4 Matias Alemanno, 3 Juan Figallo, 2 Agustin Creevy, 1 Nahuel Tetaz Chaparro
A disposizione: 16 Julian Montoya, 17 Mayco Vivas, 18 Santiago Medrano, 19 Guido Petti, 20 Tomas Lezana, 21 Gonzalo Bertanou, 22 Benjamin Urdapilleta, 23 Joaquin Tuculet

Sudafrica: 15 Willie le Roux, 14 Cheslin Kolbe, 13 Lukhanyo Am, 12 Damian de Allende, 11 Makazole Mapimpi, 10 Handré Pollard, 9 Faf de Klerk, 8 Duane Vermeulen (c), 7 Pieter-Steph du Toit, 6 Kwagga Smith, 5 Franco Mostert, 4 Eben Etzebeth, 3 Trevor Nyakane, 2 Bongi Mbonambi, 1 Tendai Mtawarira
A disposizione: 16 Malcolm Marx, 17 Steven Kitshoff, 18 Frans Malherbe, 19 RG Snyman, 20 Francois Louw, 21 Herschel Jantjies, 22 Frans Steyn, 23 Jesse Kriel

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

I Pumas lavorano già per la RWC 2023

Mario Ledesma ha stilato una lista di 59 giocatori per far parte del nuovo ciclo mondiale della nazionale argentina

24 Maggio 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Michael Cheika: “Avrei dovuto lasciare i Wallabies prima”

In un'intervista al Times l'ex coach dell'Australia ha detto che avrebbe dovuto lasciare la nave già nel 2018

24 Maggio 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

All Blacks: Scott Barrett firma fino al 2023

Il seconda linea ha siglato il rinnovo con la federazione neozelandese, giocherà ancora con i Crusaders

19 Maggio 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Australia ha un nuovo CEO ad interim

Rob Clarke subentrerà, momentaneamente, a Raelene Castle

6 Maggio 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Australia: Raelene Castle si è dimessa

Lascia il ruolo di CEO della federazione australiana dopo due anni e sei mesi

23 Aprile 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Ufficiale: Ian Foster è il nuovo allenatore degli All Blacks

Dopo otto anni al fianco di Hansen, l'ex assistente tecnico diventa l'head coach della Nuova Zelanda. Contratto di due anni

11 Dicembre 2019 Emisfero Sud / Rugby Championship