Bledisloe Cup 2019: i 34 convocati degli All Blacks per la doppia sfida all’Australia

C’è Sonny Bill Williams. A fare scalpore sono le esclusioni di Karl Tu’inukuafe e Shannon Frizell

ph. Sebastiano Pessina

La settimana di break non rallenta il lavoro degli All Blacks verso i prossimi impegni internazionali. I numeri uno del mondo infatti, dopo il pareggio contro il Sudafrica, hanno già messo nel mirino la doppia sfida con l’Australia: in palio ci saranno prima di tutto punti validi per la terza giornata del Rugby Championship 2019, che si assegneranno sabato 10 agosto a Perth e decideranno anche la classifica finale del torneo, e poi – non meno importante – la disputa della Bledisloe Cup, che si definirà concretamente sabato 17 agosto dopo “gara -2” all’Eden Park di Auckland.

Per questa serie di impegni Steve Hansen ha deciso di convocare 34 elementi. Scorrendo il gruppo dei “Tuttineri” fanno scalpore le esclusioni del terza linea Shannon Frizell e soprattutto del pilone Karl Tu’inukuafe, che si sommano a quelle di Asafo Aumua, Dalton Papali’i e Josh Ioane: “Non è che Tu’inukuafe abbia fatto qualcosa di sbagliato – fa sapere Hansen alla stampa – è che in questo momento stiamo cercando giocatori con qualità leggermente diverse nel momento in cui abbiano la palla in mano, per questo abbiamo scelto Atu Moli, che stiamo osservando da diverso tempo”.

“La Bledisloe Cup per noi è il trofeo più importante dopo la Coppa del Mondo e non vediamo l’ora delle prossime due partite. Tornare a giocare a Perth, dove manchiamo dal 1992, sarà per noi qualcosa di storico e non vediamo l’ora di giocare in quella cornice con i nostri fans al seguito”.

Da notare infine – nonostante le dichiarazioni di cautela degli scorsi giorni, a causa delle sue condizioni fisiche – la selezione di Sonny Bill Williams, che sarà regolarmente al suo posto nel reparto dei centri.

Avanti: Dane Coles, Liam Coltman, Codie Taylor, Owen Franks, Nepo Laulala, Joe Moody, Atu Moli, Angus Ta’avao, Ofa Tuungafasi, Scott Barrett, Jackson Hemopo, Patrick Tuipulotu, Samuel Whitelock, Sam Cane, Vaea Fifita, Luke Jacobson, Kieran Read, Ardie Savea, Matt Todd

Trequarti: TJ Perenara, Aaron Smith, Brad Weber, Beauden Barrett, Richie Mo’unga, Jack Goodhue, Ngani Laumape, Anton Lienert-Brown, Sonny Bill Williams, Braydon Ennor, Jordie Barrett, George Bridge, Rieko Ioane, Sevu Reece, Ben Smith

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Gli All Blacks selezionati per il Tri-Nations 2020

Sono 38 i giocatori selezionati per il viaggio in Australia: non tutti saranno disponibili da subito, e ci sono due novità molto interessanti

20 Ottobre 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Il Sudafrica non ci sarà: dal Rugby Championship si passa al Tri-Nations 2020

Al via ci saranno quindi Wallabies, All Blacks e Pumas

16 Ottobre 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

E se il Sudafrica giocasse mezzo Rugby Championship?

Gli Springboks starebbero pensando a saltare i primi tre turni del Championship per avere maggiore preparazione. Sull'argomento le parole di Jake Whit...

15 Ottobre 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Nuova Zelanda: problemi in vista e spazio per Josh Ioane a numero 10?

Dopo l'allenamento di mercoledì è stato fatto il punto della situazione in casa All Blacks, e c'è qualche ammaccato da verificare...

14 Ottobre 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

La settimana chiave per il Rugby Championship: ci sarà il Sudafrica?

Entro venerdì la federazione sudafricana dovrà dare una risposta definitiva in vista del torneo che inizia il 7 novembre

14 Ottobre 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Championship 2020: la partecipazione del Sudafrica non è ancora ufficiale

Gli Springboks devono definire alcune scelte logistiche riguardanti la politica federale ovale

10 Ottobre 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship