La Georgia perde due piloni a pochi mesi dalla Rugby World Cup

Davit Kubriashvili si è ritirato dal rugby internazionale, mentre Zurabi Zhvania ha comunicato che non sarà convocato

ph. Sebastiano Pessina

Che succede in Georgia?

Inaspettatamente la squadra di Milton Haig, che annuncerà a breve la propria rosa preliminare di 43 giocatori per il mondiale giapponese, ha perso due dei suoi giocatori migliori, entrambi nella posizione di pilone.

Si tratta di Davit Kubriashvili e di Zurabi Zhvania, che alla Rugby World Cup non ci saranno, ma per motivi differenti.

Kubriashvili, 32 anni e 46 caps con la Georgia, ha annunciato il suo addio via Twitter: “Il momento è arrivato prima del previsto. Nonostante molta voglia e molti sforzi per partecipare all’ultima coppa del mondo della mia carriera internazionale, è deciso che non giocherò più per il mio paese. Ringrazio tutti quelli con cui ho incrociato la strada durante la mia attività internazionale. Un immenso grazie a tutti i tifosi e al mio paese , meritano il miglior risultato possibile in Giappone. Auguro buona fortuna ai miei amici e alla Georgia per il futuro.”

Il pilone destro ha giocato l’ultima stagione in Francia, al Grenoble. A fine stagione ha lasciato la squadra, retrocessa in ProD2. Le chiacchiere di mercato parlano di un suo possibile arrivo allo Stade Français, ma in generale una sua permanenza in Francia potrebbe essere vincolata ad una mancata partecipazione al mondiale, visto che il Top 14 ripartirà a mondiale in corso.

Brutto colpo per la Georgia, che nel contempo perde anche Zurabi Zhvania. Il talentuoso prima linea degli Wasps ha comunicato di propria iniziativa di non far parte della selezione georgiana, anticipando così l’uscita della lista dei convocati, prevista per il pomeriggio di giovedì.

L’esclusione di Zhvania, che ha 36 caps e 8 mete all’attivo con la nazionale, è motivata da ragioni tecniche. Milton Haig ha infatti dichiarato in proposito: “E’ molto semplice: non è abbastanza in forma. Tanti giocatori hanno lavorato duro per farsi trovare pronti, e mi dispiace aver dovuto fare delle scelte. [Zhvania] non ci ha dato scelta, ha scelto lui per noi.”

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Scozia: Josh Strauss torna in Sudafrica

Il numero 8 lascia i Sale Sharks per approdare ai Blue Bulls, nel Super Rugby

15 luglio 2019 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Top14: lo Stade Français ha sospeso Hendré Stassen dopo la positività a un controllo antidoping

Il sudafricano avrebbe utilizzato una sostanza proibita rilevata nel test dello scorso 19 maggio

12 luglio 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Premiership, il calendario 2019/2020: si riparte da Bristol-Bath. I Saracens ospiteranno i Saints

Tutta la magia del campionato inglese: vecchie sfide, nuovi stadi e grande attenzione ai fans

11 luglio 2019 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Otto ex giocatori dello Stade Francais avrebbero fatto causa alla società

Tra questi anche Lorenzo Cittadini. Il club non avrebbe versato loro la liquidazione nel momento della risoluzione del contratto

5 luglio 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Sergio Parisse al Tolone: “Per me è una sfida enorme”

Il capitano azzurro ha parlato da giocatore rossonero per la prima volta in conferenza stampa. Boudjellal: "Sarà uno dei migliori del campionato"

2 luglio 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top14: Sergio Parisse è un nuovo giocatore del Tolone

Il capitano azzurro inizierà la sua nuova avventura rimanendo nel campionato francese

1 luglio 2019 Emisfero Nord / Top 14