Mathieu Bastareaud si è ritirato dal rugby internazionale

Il giorno dopo la sorprendente esclusione dal gruppo francese per la RWC, il centro ha messo la parola fine alla sua carriera in nazionale

mathieu bastareaud

ph. Reuters

Mathieu Bastareaud non vestirà più la maglia della Francia.

Il giorno dopo essere stato escluso dal gruppo dei Bleus per il mondiale giapponese, il centro del Tolone destinato al New York Rugby United ha annunciato il proprio ritiro dal rugby internazionale.

Lo ha fatto attraverso un post su Instagram, dove sotto a una propria foto abbracciato a Morgan Parra (un altro dei grandi esclusi della formazione francese) ha scritto: “La strada non è sempre stata facile ma portare questa maglia è stato l’orgoglio più grande, e rappresentare il mio paese, la mia famiglia, un onore! Sono felice, riconoscente e fiero di aver potuto realizzare questo sogno d’infanzia… Per me è tempo di girare la pagina in blu… Auguro buona fortuna ai miei compagni di squadre per il bell’evento che li aspetta!”

Bastareaud, che oggi ha 30 anni, ha raccolto 54 caps con la Francia a partire dal 2009, anno del suo debutto. Pur essendo sempre stato un giocatore importante del panorama transalpino, non è sempre stato selezionato con la nazionale a causa di ricorrenti problemi disciplinari e di forma fisica.

Proprio quest’ultimo punto pare essere stato decisivo nella sua mancata selezione per la prossima Rugby World Cup: secondo i commentatori francesi, infatti, il nuovo preparatore atletico francese, in accordo con il resto dello staff, starebbe puntando molto sulla rapidità e la velocità come caratteristiche fondamentali del gruppo di giocatori selezionati.

Con la Francia Bastareaud ha vinto il Grande Slam al Sei Nazioni 2011, mentre con il Tolone ha vinto tre Champions Cup, ottenendo anche il titolo di man of the match nella finale del 2013.

Per la prossima stagione, il secondo centro ha un contratto di sei mesi con la franchigia newyorchese della Major League Rugby. Un trasferimento (tecnicamente un prestito) pianificato anche e soprattutto in funzione della partecipazione alla coppa del mondo.

Rimane quindi il dubbio se il Tolone potrà contare sui suoi talenti nei primi mesi della prossima stagione prima del suo passaggio negli Stati Uniti.

Al messaggio conciliante di Bastareaud sui social hanno risposti tanti altri giocatori, compagni di squadra o meno. C’è Matt Giteau, suo ex compagno a Tolone, che prova a fargli cambiare idea (“Brutta scelta, amico mio”), c’è Quade Cooper che lo sostiene (“Sei una bestia!”) e c’è anche Sergio Parisse, che scrive: “La coppa del mondo perde un protagonista, puoi essere fiero del tuo percorso con l’equipe de France!“.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Steffon Armitage è stato condannato a sei mesi di carcere a Pau per aggressione sessuale

La pena è stata sospesa con la condizionale. Il giocatore dovrà anche pagare 5000 euro di risarcimento danni

23 Settembre 2019 Emisfero Nord
item-thumbnail

Il riassunto della quarta giornata del Top 14

Non sono mancate le sorprese, con la grande vittoria di Pau a Clermont. Lione e Bordeaux continuano a comandare

17 Settembre 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

La terza giornata di Top 14: parole e numeri

Nell'ultimo turno di campionato francese riscossa tolosana a Parigi, mentre Brive assesta il colpaccio

9 Settembre 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Damian Willemse sarà dei Saracens per tre mesi

Il talentuoso trequarti arriverà come injury cover per rimpiazzare gli infortunati Alex Goode e Max Malins

4 Settembre 2019 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Top 14: cosa è successo nella seconda giornata

Il secondo ko di Tolosa, ora in fondo alla classifica. Ma anche le vittorie di Lione, Bordeaux e un Bayonne sorprendente anche nella sconfitta

2 Settembre 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

L’esordio di Edoardo Gori nel Pro D2 francese

Entrato dalla panchina, il mediano di mischia ha dato un contributo decisivo al Colomiers per vincere in rimonta a Grenoble

27 Agosto 2019 Emisfero Nord