Ben Smith: All Black, waterboy e papà allo stesso tempo

Il trequarti degli Highlanders ha portato sua figlia a vedere una partita da molto vicino


Il rugby è sforzo, intensità, passione, sostegno, fratellanza e anche famiglia. Nell’ultima partita giocata dagli Highlanders contro i Bulls (finita 24-24, ndr) – nella 17esima settimana di gioco del Super Rugby – l’estremo degli All Blacks Ben Smith, non impiegato sul terreno di gioco, si è messo la pettorina per vestire i panni del waterboy, se non fosse che accanto lui si aggirava una piccola e simpatica figura: sua figlia. Nel momento di una trasformazione, ne è nata quindi una simpatica scena, che potrete osservare qui di seguito.

 

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Quando a calciare sono gli avanti: soluzioni ovali…impronosticabili

Piloni, tallonatori, seconde e terze linee: impegnati in un fondamentale non usuale per loro

15 Giugno 2021 Foto e video
item-thumbnail

Marzio Innocenti spiega il processo di revisione dell’alto livello

Il presidente federale spiega quali sono le modalità e gli obbiettivi emersi dall'incontro con gli staff di tutte le squadre nazionali, delle franchig...

13 Giugno 2021 Foto e video
item-thumbnail

Rainbow Cup: la splendida meta di Leinster contro i Dragons

Il giovane seconda linea Ryan Baird ha letteralmente creato il panico nella difesa avversaria, arrivando poi in meta dopo un grande offload

12 Giugno 2021 Foto e video
item-thumbnail

Il Benetton festeggia l’accesso alla finale di Rainbow Cup

Tutta la gioia dei giocatori biancoverdi che, dopo un Pro14 difficile, si giocheranno un titolo contro la migliore squadra sudafricana

10 Giugno 2021 Foto e video
item-thumbnail

Quando il placcaggio arriva all’improvviso e da un “giocatore” inatteso

Un episodio buffo capitato nel corso di Cardiff Blues-Zebre

7 Giugno 2021 Foto e video
item-thumbnail

Rainbow Cup: gli highlights di Cardiff Blues-Zebre

I momenti chiave nella serata dell'Arms Park

6 Giugno 2021 Foto e video